Tra le vie di Barcellona, la vita e il riscatto dei “manteros”

Quando Daouda è arrivato a Barcellona aveva solo 22 anni. Era il 2006. La sua è la storia dimenticata di molti ragazzi e ragazze senegalesi spinti a lasciare il proprio paese in cerca di un futuro migliore. Ammaliati e sedotti dal canto delle sirenecome Omero e i suoi marinai hanno, invece, scoperto di dover fare i conti con la Fortezza Europa e con il suo sovranismo dilagante. … Continua a leggere Tra le vie di Barcellona, la vita e il riscatto dei “manteros”