Scotland’s Pride – i Mogwai ancora sul pezzo

Il quartetto di Glasgow è tornato a Bologna, carico di vent’anni di carriera ma anche di diverse novità. Continua a leggere Scotland’s Pride – i Mogwai ancora sul pezzo

Annunci
Corea del nord diritti umani

I diritti umani nella Corea di Kim Jong-un

Da anni ormai, le cronache sulla dittatura della Corea del Nord tornano con una certa costanza e periodicità all’attenzione dei media: regole rigidissime, parate militari che evocano gli scenari, il clima prebellico e inquadrato della Germania di Hitler. Oggi, invece, conviviamo quotidianamente con le notizie sull’ennesimo test missilistico, sull’ultimo scontro verbale con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Dedurre che la Corea del Nord … Continua a leggere I diritti umani nella Corea di Kim Jong-un

Il giro del mondo in 8 notizie #10

Cari lettori, la nostra rassegna di oggi parla molto di donne del cinema e dei media, donne che combattono, fra un sussurro e un tweet. Parliamo anche del tragico attentato di sabato a Mogadiscio, delle recenti elezioni in Austria che rinforzano il vento di destra, dell’indipendenza (?) della Catalogna e tanto altro ancora. Buona lettura! Quick et nunc Mentre eravamo travolti da notizie e dichiarazioni … Continua a leggere Il giro del mondo in 8 notizie #10

Parcheggi rosa per donne etero e bianche

Il caso dei ‘parcheggi rosa’ del Comune di Pontida, dedicati alle sole mamme con bambini piccoli, donne in gravidanza, italiane ed eterosessuali, non è passato in silenzio, scatenando proteste a livello nazionale contro la delibera leghista ritenuta sessista, omofoba e razzista. La vicenda dei ‘parcheggi rosa’ è semplice, quanto preoccupante. Il Consiglio Comunale di Pontida – roccaforte e simbolo della Lega Nord a guida Luigi Carozzi (Lega Nord – Lega Lombarda) – ha deciso … Continua a leggere Parcheggi rosa per donne etero e bianche

“Les Soeurs: les femmes cachées du djihad”: nella tana delle leonesse

Il documentario Les Soeurs: les femmes cachées du djihad immerge lo spettatore immediatamente nel mondo parallelo delle sorelle, le donne francesi che si convertono all’Islam radicale e collaborano con Daesh. In questo mondo, vissuto in gran parte su internet fra Facebook, Telegram  e software per criptare la localizzazione, due giovani giornaliste si immergono in incognito creando dei profili falsi per entrare in contatto con le reti … Continua a leggere “Les Soeurs: les femmes cachées du djihad”: nella tana delle leonesse