Oltre le proteste di Bologna, ripensare le forme del dissenso

Bologna è stata testimone, domenica 8 novembre, degli scontri verificatisi tra forze dell’ordine e manifestanti, scesi in piazza per protestare contro la presenza della Lega Nord in Piazza Maggiore. Il capoluogo dell’Emilia-Romagna è stato scelto da Matteo Salvini come vetrina … Continua a leggere Oltre le proteste di Bologna, ripensare le forme del dissenso

Piccole rivoluzioni editoriali: il progetto indipendente di Santiago Edizioni

Le librerie indipendenti chiudono, l’omologazione domina e diventa sempre più difficile reperire opere innovative e sperimentali, la qualità del lavoro editoriale si riduce, il concetto di prodotto commerciale prevale su quello di prodotto culturale. Qualcuno si è voluto opporre a … Continua a leggere Piccole rivoluzioni editoriali: il progetto indipendente di Santiago Edizioni

Critica all’antilingua cinematografica: Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza, R. Andersson (2014)

Il panorama della distribuzione cinematografica in Italia, si sa, è quello che è, e nella settimana di uscita di Fast & Furious 7 c’è solo da mettersi le mani nei capelli e sperare che qualche cinema d’essai vada controcorrente. Questa … Continua a leggere Critica all’antilingua cinematografica: Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza, R. Andersson (2014)

Boyhood (2014) e gli Oscar

So what’s the point? Of what? I don’t know, any of this. Everything. Everything? What’s the point? I mean, I sure as shit don’t know. Ci siamo. Il tanto atteso 22 febbraio è arrivato, e noi con lui. Mi raccomando di puntarvi la sveglia perché l’orario potrebbe certo non essere dei più comodi, si rischia di crollare addormentati molto prima. Per di più oggi è domenica e il tasso di sonnolenza aumenta, si sa. Ricapitolando: alle 2.30 tutti davanti allo schermo, pop corn e camomilla alla mano. Ma come “perché”? Ragazzi non siete sul pezzo. C’è La Notte degli Oscar, sveglia. A … Continua a leggere Boyhood (2014) e gli Oscar

Birdman, di A. González Iñárritu (2014)

Terri e io sono cinque anni che stiamo insieme e siamo sposati da quattro. E la cosa tremenda, veramente tremenda, ma anche buona, la grazia salvifica, la potremmo definire, è che se a uno di noi succedesse qualcosa – scusatemi se lo dico – insomma, se succedesse qualcosa a uno di noi, mettiamo domani, secondo me, l’altro, l’altra persona, soffrirebbe per un po’, sapete, ma poi il superstite ne uscirebbe e amerebbe di nuovo, si troverebbe presto un’altra persona da amare. E tutto questo, tutto questo amore di cui stiamo parlando, diventerebbe solo un ricordo. Raymond Carver, Di cosa parliamo … Continua a leggere Birdman, di A. González Iñárritu (2014)