Maradona good, Pelè better, George Best

“Matt, credo di aver trovato un genio.” In realtà, è improbabile che questa frase sia mai stata detta, o scritta, da Bob Bishop. Bishop era un uomo di poche parole, sicuramente non solito a certe affermazioni esaltate, e mai si sarebbe permesso di scavalcare il suo diretto superiore, il capo osservatore Joe Armstrong, e parlare direttamente con “Matt”, sir Busby. Bishop era l’osservatore di riferimento … Continua a leggere Maradona good, Pelè better, George Best

Alexandre Villaplane, il capitano traditore

Se qualcuno, un giorno, dovesse decidere di scrivere un libro su i grandi campioni dello sport che hanno voltato la faccia al loro paese, o a cui il loro paese ha voltato le spalle, non potrebbe che cominciare da questa triste storia. Primo africano a vestire la maglia della Francia, convocato al primo Mondiale della storia, capitano dei Bleus alla loro prima partita nella massima … Continua a leggere Alexandre Villaplane, il capitano traditore

aquila nera the condemned

Dentro “Aquila nera”, un angolo di inferno nel cuore della Siberia

Immaginate di vivere lontano dal mondo. Immaginate di vivere in mezzo ai boschi sconfinati di abeti, pini e betulle della Siberia nordoccidentale, al centro di una foresta grande come tutta la Germania ai piedi degli Urali. Immaginate di vivere a otto ore di auto dalla città più vicina, e a più di quaranta chilometri dal più vicino paese. Immaginate di vivere dove l’inverno dura nove … Continua a leggere Dentro “Aquila nera”, un angolo di inferno nel cuore della Siberia

Ex-Jugoslavia: quando la guerra si giocava in campo

Una delle mete obbligate, per chi visita Zagabria, è il Parco Maksimir, un enorme parco urbano, tra i primi europei per dimensioni ed età, con all’interno chilometri di percorsi e piste, boschi ed un paio di laghi. Proprio di fronte a questo luogo di pace ed armonia, appena dall’altro lato della strada omonima, sorge il Maksimir Stadion, lo stadio cittadino, tanto avveniristico all’apparenza quanto vetusto … Continua a leggere Ex-Jugoslavia: quando la guerra si giocava in campo

Il pallone, la pallottola e il potere: il calcio in Ucraina

Al fischio finale del ritorno della semifinale di Europa League tra Napoli e Dnipro, un’intera nazione ha esultato per una finale guadagnata contro ogni pronostico dal sapore di rivalsa nazionale. Perché quella nazione è l’Ucraina, ed ormai da due anni lo stato è spaccato ed in guerra, e qualsiasi vittoria o sconfitta viene automaticamente letta in chiave nazionalista, come scontro tra popoli, come battaglia all’ultimo … Continua a leggere Il pallone, la pallottola e il potere: il calcio in Ucraina

Di nuovo sotto il cielo di Berlino

La Juventus e i suoi tifosi hanno un rapporto molto strano con la Champions League. La squadra più titolata d’Italia ha infatti molto spesso deluso le aspettative nella più importante competizione europea, e probabilmente mondiale. L’anno scorso l’avventura europea terminò ai gironi, con un Conte con le mani tra i capelli davanti al terreno arato con la ruspa dello stadio del Galatasaray. La finale addirittura … Continua a leggere Di nuovo sotto il cielo di Berlino

Nereo Rocco: l’uomo semplice che cambiò il calcio

Solo davanti  a un fiasco de vin  quel fiol d’un can fa le feste  perche’ xe un can de Trieste  perche’ xe un can de Trieste  Davanti  a un fiasco de vin  quel fiol d’un can fa le feste  perche’ xe un can de Trieste  e ghe piasi il vin! Lelio Luttazzi, conduttore radiofonico e televisivo, attore, cantante, musicista, regista, direttore d’orchestra, regista e tante … Continua a leggere Nereo Rocco: l’uomo semplice che cambiò il calcio

Stop al calcio in Grecia: il pugno di ferro di Tsipras

Nel mondo del calcio capita sempre più spesso che le sane rivalità sportive si trasformino in faide fratricide, fatte di scontri e di vittime. E la situazione diventa drammatica se queste fratture si sviluppano in un sistema già saturo di nervosismo e di disperazione, causati da una crisi economica e politica che va avanti da anni.  Un’immagine degli scontri in campo ad Atene | lastampa.it … Continua a leggere Stop al calcio in Grecia: il pugno di ferro di Tsipras

Scacco al Re: la grande crepa del Sistema Calcio

Magari poi non sarà nulla. Magari poi sarà l’ennesimo scandalo che viene dimenticato e sparisce, insabbiato nel sistema. Magari sarà l’ondata mediatica che sembra travolgere tutto, e invece poi quando la marea si ritira si vede che, ad essere risucchiati nella risacca, sono stati solo i piccoli granchietti, mentre gli scogli sono ancora lì, forse un po’ bagnati, forse no. Ma intanto l’onda c’è stata. … Continua a leggere Scacco al Re: la grande crepa del Sistema Calcio

Porno.com e il business dei domini web

Nonostante la crisi economica che flagella il globo terracqueo, le buone idee continuano a pagare e fruttare sempre. E ancor di più pagano le buone idee attuate con largo anticipo. Pensate quindi quanto pagano le buone idee, fatte con largo anticipo e che riguardano due degli ambiti più redditizi del ventunesimo millennio: internet e la pornografia.    Ve lo dico io quanto pagano. 8.900.000 dollari … Continua a leggere Porno.com e il business dei domini web