La nave del “destino” che salva i migranti nel Mediterraneo

  Mai come in questo caso scendere o restare a bordo di una barca può fare la differenza. Che sia un gommone o un peschereccio battente bandiera spagnola. La stessa che c’è tra vivere o morire, lentamente, prima dentro e poi fuori per le sevizie e le torture dei tuoi carcerieri. Una differenza enorme. Un abisso, appunto. Meglio tuffarsi in mare, allora. Magari senza nemmeno … Continua a leggere La nave del “destino” che salva i migranti nel Mediterraneo

Il giro del mondo in 4 notizie #32

Gentili lettori, Bentornati alla nostra rassegna settimanale della stampa estera!  Oggi tracciamo il viaggio della nave Aquarius, che dopo le traversie del fine settimana viene accolta dalla Spagna, approfondiamo l’ipotesi che Donald Trump voglia distruggere le alleanze tra paesi occidentali e raccontiamo le speranze dei disertori nordcoreani che ora iniziano a sognare di tornare a casa. Concludiamo con un aggiornamento sull’abrogazione della net neutrality negli … Continua a leggere Il giro del mondo in 4 notizie #32

Il giro del mondo in 4 notizie #21

Gentili lettori, Torniamo con la rassegna della stampa estera e con qualche novità: la nostra rassegna infatti cambia forma e frequenza di pubblicazione! Da ora in avanti pubblicheremo ogni settimana, passando da otto a quattro articoli. La somma dei fattori sembra apparentemente uguale, ma in realtà le notizie saranno più fresche, più sul pezzo e riceverete più extra come video e citazioni. Speriamo che la … Continua a leggere Il giro del mondo in 4 notizie #21

Il giro del mondo in 8 notizie #20

Cari lettori, torniamo con la nostra rassegna bisettimanale! Oggi vi portiamo in Cina, dove il presidente Xi Jinping potrebbe puntare a governare a vita; andiamo poi negli USA, dove l’NRA lotta contro l’ipotesi di nuove leggi sul possesso di armi e i bambini scrivono testamenti in caso di nuove sparatorie nelle scuole. Gli altri articoli ci fanno scoprire una nuova figura di prestigio a Bruxelles, … Continua a leggere Il giro del mondo in 8 notizie #20

La Serbia e Belgrado non vogliono affogare

Dopo che un ventennio di guerre fratricide e di safari democristiani ne hanno cancellato il passato socialista e terzomondista, cosa accade oggi in Serbia? Il governo di Aleksandar Vučić è legato al riposizionamento del paese nella geopolitica internazionale. Un ruolo di primo piano è ricoperto dalla capitale, Belgrado, e dai progetti di riqualificazione urbana che la interessano. Progetti rivolti a un pubblico di superricchi e … Continua a leggere La Serbia e Belgrado non vogliono affogare