Antiterrorismo: cosa può fare l’Europa? – Intervista al prof. Giacomello

La strage compiuta presso la sede di Charlie Hebdo è un evento che rimarrà impresso nella memoria europea per molto tempo. Erano anni che l’Europa non era vittima di un atto terroristico di tale portata. Il sentimento di sdegno per la libertà di espressione violata è stato ben presto accompagnato dalla paura di un altro imminente attacco. L’attentato ha messo in luce molte delle debolezze … Continua a leggere Antiterrorismo: cosa può fare l’Europa? – Intervista al prof. Giacomello

Mid-term 2014: Obama sotto attacco: intervista a R. Baritono

Il 4 novembre scorso si sono svolte le elezioni di metà mandato negli Stati Uniti o, per meglio dire, le mid-term, come le chiamano loro. Per i non addetti ai lavori spiegare in cosa consistano non è proprio facilissimo. In parole povere, principalmente, si rinnovano i mandati di tutti i 435 componenti della Camera dei Rappresentanti e di un terzo dei senatori, 33, più quelli … Continua a leggere Mid-term 2014: Obama sotto attacco: intervista a R. Baritono

Gaza – Effetti collaterali di un conflitto senza fine

Martedì 26 agosto 2014 è stata annunciata al Cairo la tregua conclusiva dell’operazione militare “Bordo protettivo” che ha posto nuovamente la parola fine al, ricorrente, conflitto mediorientale che vede come attori la Striscia di Gaza e le milizie di Hamas da una parte e lo Stato Israeliano con il suo esercito dall’altra.  Il conflitto, che ha determinato la morte di 2131 palestinesi, di cui 500 … Continua a leggere Gaza – Effetti collaterali di un conflitto senza fine

Oltre l’euroscetticismo – Intervista con il prof. Baldini

Le elezioni per il Parlamento Europeo si sono appena concluse e hanno portato con sé risultati inaspettati e clamorosi, polemiche e preoccupazioni, tanti dubbi e poche certezze. Sono state le Europee del trionfo di Renzi, del ciclone Marine Le Pen in Francia e, più in generale, dell’avanzata dei partiti euroscettici. Sono state le europee in cui i cittadini dell’UE potevano (almeno apparentemente) scegliere con il … Continua a leggere Oltre l’euroscetticismo – Intervista con il prof. Baldini

"Qualcuno con cui fare sesso!" – Quello che accade nelle stanze dei gestori di Spotted

Spotted fa ormai parte della vita social di ogni studente universitario e non solo. Nato da un progetto dello studente inglese nel 2010, Fit Finder (diretto antenato di Spotted) permetteva agli studenti dell’università di Londra di “avvistare” (in inglese to spot) le colleghe. Il sito inglese ha subito avuto decine di migliaia di seguaci, scatenando però la collera della UCL che ha costretto Fit Finder … Continua a leggere "Qualcuno con cui fare sesso!" – Quello che accade nelle stanze dei gestori di Spotted