Il giro del mondo in 4 notizie #26

Gentili lettori, Bentornati alla nostra rassegna settimanale della stampa estera!  Vi portiamo oggi in Siria, dove un misterioso attacco missilistico ha colpito basi governative al nord; parliamo poi dei negoziati di pace fra le due Coree e del loro indiscusso protagonista Kim Jong-un, per poi tornare nel Medio Oriente dove alcuni analisti prospettano una seconda Primavera Araba, e ci ritroviamo in Cina dove Peppa Pig … Continua a leggere Il giro del mondo in 4 notizie #26

House of Cards, lo spettacolo del potere in una serie televisiva

Quello che vi accingete a leggere è l’ennesimo articolo dedicato alla serie televisiva House of Cards, diventata ormai punta di diamante dell’universo Netflix e delle serie televisive in generale. Un prodotto sulla bocca di tutti gli appassionati di serie tv, di politica, di Kevin Spacey ma soprattutto di cross-medialità. Sì, perchè House of Cards non è solo un prodotto televisivo ma anche un fenomeno mediale … Continua a leggere House of Cards, lo spettacolo del potere in una serie televisiva

Quando la TV va in politica (o per fortuna no)

All’indomani della tormentata fine dell’avventura capitolina di Ignazio Marino, la corsa al Campidoglio sembrava offrire un allettante banco di prova per un centrodestra alla ricerca di nuovi equilibri, invece la scelta di un candidato sindaco gradito all’intera coalizione si è rivelata meno agevole del previsto. Dopo la rinuncia di Giorgia Meloni ed il veto posto su Alfio Marchini, era emerso il profilo di Rita Dalla … Continua a leggere Quando la TV va in politica (o per fortuna no)

Il ritorno di Gazebo

La storica copertina disegnata da Makkox. Fonte: community.rai.it Il 27 Settembre su Rai3 torna Gazebo, con il classico doppio appuntamento settimanale in seconda serata che ci ha fatto fare le ore piccole nelle stagioni passate. Il programma di Diego Bianchi, in arte Zoro, che si è ormai aggiudicato il ruolo di trasmissione culto per gli aficionados di quel giornalismo puro e semplice in salsa romana, … Continua a leggere Il ritorno di Gazebo

Terrore in diretta Tv: l’omicidio mediatico dei due giornalisti in Virginia

Otto colpi di pistola, due morti, la fuga e il suicidio, il tutto condito dal video dell’omicidio postato sul web e un fax con le motivazioni del folle gesto. Sono questi gli ingredienti dell’omicidio che due giorni fa ha sconvolto la Virginia, quando Vester Lee Flanagan, 41enne reporter afroamericano noto con lo pseudonimo di Bryce Williams, ha tolto la vita a due ex colleghi della … Continua a leggere Terrore in diretta Tv: l’omicidio mediatico dei due giornalisti in Virginia

#ijf15 – Processo ai talk show

Era un lunedì sera quando, corsi i titoli di coda lungo lo schermo della tv, gli spettatori sintonizzati su Rai 1 il 18 ottobre del 1976 vennero sorpresi dalla sigla di un nuovo programma. Una musichetta senza troppe pretese e una didascalia: “IN DIRETTA DALLO STUDIO 11 DI ROMA – BONTA’ LORO” (sì proprio con l’apostrofo, non è un refuso). Tre semplici poltrone per gli … Continua a leggere #ijf15 – Processo ai talk show

Televisione, omosessualità e stereotipi in Italia

L’Italia è un paese molto particolare: agli occhi del mondo siamo “Pizza, Pasta, Mandolino, Mafia e Berlusconi”, mentre in casa nostra ci definiamo in base a dei preconcetti regionali o addirittura provinciali. Per un veronese il vicentino sarà sempre un magnagatti, per uno di Milano un pugliese sarà un terùn e per un siculo l’emiliano sarà un polenton. Ma qual è il minimo comune denominatore del nostro paese? La televisione. … Continua a leggere Televisione, omosessualità e stereotipi in Italia

La strada per l’integrazione europea passa anche attraverso la televisione

Ripensando alla storia italiana, ci si chiede ancora se è attuale l’espressione di Massimo D’Azeglio “Pur troppo s’è fatta l’Italia, ma non si fanno gli Italiani”, nonostante il 150 compiuti dal nostro paese. E l’Europa? Non è forse lecito proiettare questa espressione celeberrima anche alla storia dell’integrazione continentale? A meno di un mese dalle elezioni che porteranno alla formazione di un nuovo Parlamento Europeo, quale … Continua a leggere La strada per l’integrazione europea passa anche attraverso la televisione

Radio’s Spring

“Video killed the radio star”, cantavano i Buggles nel 1979. “Video killed the radio star, pictures came and broke your heart.” Non soltanto un motivetto orecchiabile, ma una piccola rivoluzione: capostipite dello stile musicale imperante negli anni Ottanta, il video della hit fu anche il primo ad essere trasmesso su MTV il 1° agosto 1981. Per molti era la fine di un’era, quella della radio … Continua a leggere Radio’s Spring