Stendiamo un velo, possibilmente non pietoso

E di’ alle credenti di abbassare i loro sguardi ed essere caste e di non mostrare, dei loro ornamenti, se non quello che appare; di lasciar scendere il loro velo fin sul petto e non mostrare i loro ornamenti ad altri che ai loro mariti, ai loro padri, ai padri dei loro mariti, ai loro figli, ai figli dei loro mariti, ai loro fratelli, ai … Continua a leggere Stendiamo un velo, possibilmente non pietoso

Nella stanza dei bottoni: autoritari ed eccentrici

Io sono il vostro unico leader e decido tutto io. Decido le leggi, decido come applicarle, decido quanto stare in carica, decido quando (e se) indire elezioni, decido che non ci devono essere rivali politici, decido che nessuno mi può criticare, decido di perseguitare chi mi critica, decido con quali stati allearmi e con quali fare la guerra, decido quello che il mio paese deve … Continua a leggere Nella stanza dei bottoni: autoritari ed eccentrici

Tra Oscar Gift Bags ed Eliogabalo: cosa va di moda stavolta

Cosa vincerà quest’anno Leonardo Di Caprio la sera dell’assegnazione degli Oscar? Magari il singolarissimo “premio di consolazione” per chi è solo nominato dall’Academy, ma senza essere poi effettivamente premiato con una statuetta: quest’anno ci si aggiudica comunque una “oscar gift bag”, una borsa piena di simpatici gadget, dal valore complessivo di circa duecentomila euro. Almeno, questa è la notizia diffusa dai giornali, e non solo … Continua a leggere Tra Oscar Gift Bags ed Eliogabalo: cosa va di moda stavolta

Rubber Shirt: breve e confusionaria storia della moda rock and roll

Elton John, signore incontrastato degli abiti folli nel rock and roll    Io scrivo di rock and roll: il mio concetto di moda si limita alle magliette dei gruppi metal. Ho tutta una classifica delle mie magliette, che quasi religiosamente acquisto ai concerti, che in base alla loro grafica vanno meglio per l’una o per l’altra occasione. Ne ho anche una con la copertina del … Continua a leggere Rubber Shirt: breve e confusionaria storia della moda rock and roll

Nella stanza dei bottoni – Politici italiani

Lo si sa, “Italians do it better”. Soprattutto per quanto riguarda la moda, grazie a qualità ed eleganza. Molti degli stilisti più apprezzati di ieri e di oggi sono nati nel nostro paese e la Fashion Week di Milano attrae ogni anno l’attenzione di addetti ai lavori e appassionati provenienti da ogni angolo del pianeta. Sarebbe lecito dunque aspettarsi che chi ci rappresenta, sia in … Continua a leggere Nella stanza dei bottoni – Politici italiani

Ma quanto etico ti vesti? La moda sostenibile in Italia

La prima settimana a tema di The Bottom Up è stata dedicata al cibo, in concomitanza con la chiusura dei 6 mesi di EXPO 2015. La rassegna milanese, tra le altre cose, avrebbe voluto anche essere uno stimolo alla riflessione su che come viene prodotto e da dove viene quelle che mangiamo. La stessa domanda si sono fatti i promotori del Fashion Revolution Day rispetto … Continua a leggere Ma quanto etico ti vesti? La moda sostenibile in Italia