SXSW, quando il Texas non è solo manzi e pistole

Eccoci qua. Un atterraggio a Houston con conseguente perdita parziale dei bagagli, due giorni a fare avanti e indietro dal G. W. Bush Airport per recuperarli, qualche centinaio di chilometri su una macchina che urla U.S.A.! da ogni bullone e finalmente, superando il ponte sul fiume Colorado, parcheggiamo all’ultimo piano di un enorme parcheggio da cui si gode una vista onnicomprensiva del centro città della … Continua a leggere SXSW, quando il Texas non è solo manzi e pistole

I’m ready, my Lord – Leonard Cohen se n’è andato

Il cantante, musicista e poeta Leonard Cohen è andato da qualche altra parte, nei giorni che saranno ricordati dalla Storia per l’elezione del Presidente Trump. Ma lui era canadese e, soprattutto, era uno schivo. Spiritualità complessissima, dalle evidenti origini ebraiche, scolpite in quel cognome, passando per il rapporto con la cristianità, aggiungendo diversi anni passati insieme ai monaci buddisti. Quale dio avrà incontrato il signor … Continua a leggere I’m ready, my Lord – Leonard Cohen se n’è andato