Caro Sofri, io invece sono in cerca dell’obiettivo del sì

Editoriale in risposta a Luca Sofri, direttore de Il Post. Nella prima parte sostengo che quello che dice il giurista Michele Ainis (base del ragionamento di Sofri) non convince, perché non esiste un numero ottimale di parlamentari. Anche il secondo ragionamento di Ainis è troppo ipotetico per essere usato come base solida di un dibattito. Entrambi non sembrano preoccupati da quello che per me è il problema centrale, l’assenza di un obiettivo. Analisi e commento delle loro posizioni. Continua a leggere Caro Sofri, io invece sono in cerca dell’obiettivo del sì