“Zigana”: multimedialità per l’integrazione di Rom e Sinti

ZIGANA è un progetto presentato dall’Associazione Sinti Italiani di Bologna, in collaborazione con l’Ufficio Pari Opportunità e Tutela delle Differenze del Comune di Bologna, le associazioni EOS edExtrafondente e lo studio di architettura e ingegneria sostenibili Clusterize. ZIGANA concorre al … Continua a leggere “Zigana”: multimedialità per l’integrazione di Rom e Sinti

Il re è nudo!

Voglio fare una “sensata esperienza“, per dirla come avrebbe fatto Galilei, e farvi una proposta: se vi dessi venti euro per dire davanti ad una telecamera quel che voglio io per un paio di minuti lo fareste? Nulla di che, vorrei vedervi dire che gli immigrati e i clandestini vanno accolti a braccia aperte da ogni italiano. Sono certo che a me direste di no. Tuttavia mi pare di capire che ci sia qualcun altro che invece un’offerta del genere non solo l’accetterebbe ma l’abbia già accettata varie volte. Mi riferisco, chiaramente, al personaggio che davanti le telecamere di Mediaset affermava di essere un rom rivenditore di … Continua a leggere Il re è nudo!

Salvini e i Rom: toglietemi tutto, ma non Facebook

“Due ZINGARE minorenni: “Rubare è una cosa bella, lo faremo per tutta la vita, non ci fanno niente, freghiamo 1.000 euro al giorno”. SGOMBERARE tutti i CAMPI ROM, con la Lega si può!”.  Per queste parole di un un post di una settimana fa, Matteo Salvini, leader della Lega Nord, è stato “bannato” per 24 ore da Facebook ed è stato fatto oggetto di critiche e di apprezzamenti da parte dell’opinione pubblica.  Il post di Salvini commentava un’intervista fatta a due giovanissime ragazze Rom, una di tredici e l’altra di quindici anni, le quali si vantavano delle loro qualità di … Continua a leggere Salvini e i Rom: toglietemi tutto, ma non Facebook

Il pagellone della politica 2014 – Parte II: il circo dell’opposizione

Le “regole del gioco” (per usare un’espressione molto abusata nel teatrino della politica durante il 2014) le ho già esplicitate nella parte precedente. Quindi senza indugi o metafore di difficile comprensione alla Pierluigi Bersani, andiamo dritti al nostro secondo round di pagelle. In questo sequel compariranno tutti quelli che detestano (più o meno profondamente) quel gran mattacchione del nostro Presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Ed è gente bizzarra, che quasi sembra sbucata fuori da un circo. Beppe Grillo: 4 “Esci da questo blog Beppe!”. Questo era stato l’invito di Matteo Renzi nel suo faccia a faccia con Grillo in occasione … Continua a leggere Il pagellone della politica 2014 – Parte II: il circo dell’opposizione