I pannolini sporchi si lavano in famiglia, alcune note sul “Fertility Day”

Alla fine è successo, questo 22 di settembre è arrivato e il “Fertility Day” con lui. Ve ne siete probabilmente ricordati ieri, quando avete visto girare sui social la nuova pubblicità regresso del Ministero della salute: Oltre a colorarsi di un’agghiacciante tinta seppia, la nuova immagine si è colorata anche di fosche tinte razziste: “Le buone abitudini da promuovere” sono quelle di sorridenti coppie, bianche … Continua a leggere I pannolini sporchi si lavano in famiglia, alcune note sul “Fertility Day”

we are journalists bologna film

“We are journalists”

Era il 27 dicembre del 2009 quando la repressione violenta delle forze antisommossa freddava un giovane innocente a Teheran nel giorno dell’Ashoura. Quello stesso giorno Ahmad Jalali Farahani divenne spettatore passivo di questo massacro, incapace di reagire. Come giornalista dell’agenzia di stampa Mehr, responsabile della sezione “società”, Ahmad Jalali Farahani non riportò la notizia del decesso. Come lui, così tutti i suoi colleghi in redazione. … Continua a leggere “We are journalists”

Oltre le proteste di Bologna, ripensare le forme del dissenso

Bologna è stata testimone, domenica 8 novembre, degli scontri verificatisi tra forze dell’ordine e manifestanti, scesi in piazza per protestare contro la presenza della Lega Nord in Piazza Maggiore. Il capoluogo dell’Emilia-Romagna è stato scelto da Matteo Salvini come vetrina per l’imminente campagna elettorale in vista delle amministrative che si terranno in primavera in diverse città d’Italia, tra le quali Roma e Milano. Il leader … Continua a leggere Oltre le proteste di Bologna, ripensare le forme del dissenso

Cinéma à la carte: pietanze in celluloide

LA STORIA Nel lontano 1895, agli albori della storia del cinema, i poco più che ventenni Auguste e Louis Lumière presentavano Le Repas de bèbè al primo spettacolo pubblico di cinematografo. Si trattava di una pellicola della durata di un minuto, nella quale un bambino veniva imboccato dai suoi genitori: proprio Auguste e consorte. GLI CHEF La vita di Adele Il cibo è sempre stato … Continua a leggere Cinéma à la carte: pietanze in celluloide