National Rifle Association, la potente lobby americana a favore delle armi

“Se il pastore ucciso avesse avuto una pistola tutto questo non sarebbe successo. Innocenti sono morti a causa della sua posizione su una questione politica”. Così Charles Cotton – uno dei leader della National Rifle Association (NRA), la più potente lobby americana a favore delle armi presieduta da David Keene – si è espresso a proposito della recente strage di Charleston (South Carolina), dove il ventunenne Dylann Storm Roof ha aperto il fuoco all’interno della Emmanuel African Methodist Episcopal Church, una delle storiche chiese afroamericane, uccidendo nove persone, fra le quali il pastore e senatore Clementa Pinckney. Dichiarazioni scioccanti e … Continua a leggere National Rifle Association, la potente lobby americana a favore delle armi

Mid-term 2014: Obama sotto attacco: intervista a R. Baritono

Il 4 novembre scorso si sono svolte le elezioni di metà mandato negli Stati Uniti o, per meglio dire, le mid-term, come le chiamano loro. Per i non addetti ai lavori spiegare in cosa consistano non è proprio facilissimo. In parole povere, principalmente, si rinnovano i mandati di tutti i 435 componenti della Camera dei Rappresentanti e di un terzo dei senatori, 33, più quelli resi vacanti, che in questa occasione erano altri 3. Inoltre martedì scorso sono stati eletti 36 governatori e si è votato per alcuni referendum nei singoli stati. Infine sono state assegnate anche le cariche di alcuni … Continua a leggere Mid-term 2014: Obama sotto attacco: intervista a R. Baritono

Un altro Bush

John Ellis è un uomo d’affari ed politico statunitense nato nel 1953 nell’arida terra dei cowboy, il Texas. Suo padre George è un discendente di una facoltosa ed influente famiglia dell’aristocrazia finanziaria della costa estche, al ritorno dal servizio militare durante la seconda guerra mondiale, decise di accrescere il proprio patrimonio grazie aigiacimenti petroliferi. John è il terzo di sei fratelli, il secondo maschio dopo George Walker. Nel 1974 sposa Columba Garnica Gallo, che ha avuto i suoi natali oltre la frontiera, a Leon, Messico. Per questa ragione John parla correntemente lo spagnolo. Si convertirà anche al cattolicesimo in seguito, … Continua a leggere Un altro Bush