Democrazia 2.0: Populismi e Globalizzazione

Durante l’intervista che ho realizzato qualche tempo fa con il prof. Gianfranco Baldini, per analizzare i risultati delle elezioni europee, era venuto fuori un punto interessante che, per ragioni di parziale incongruenza con il tema dell’articolo, mi sono concesso la licenza di omettere. Il mio interlocutore in quella circostanza aveva menzionato, come una delle cause del prosperare dei partiti populisti in tutti i paesi membri dell’Unione Europea, le accresciute aspettative dei cittadini nei confronti dei governanti. Per aspettative intendo, per esempio, essere presi in considerazione anche nelle decisioni più tecniche e delicate tramite strumenti consultivi come i referendum, pretendere un … Continua a leggere Democrazia 2.0: Populismi e Globalizzazione

Re-mind the gap: un sindaco e un Presidente fanno rivivere il sogno americano

Nel suo discorso sullo Stato dell’Unione, Obama ha indicato la direzione verso cui si muoverà la Casa Bianca nei prossimi mesi, in vista delle elezioni di metà mandato di Novembre. L’obiettivo strategico del Presidente sembra essere quello di imprimere un’accelerazione alla sua agenda politica, promuovendo le misure necessarie per affrontare la ripresa economica senza lasciare nessuno indietro. Ascoltando il tono risoluto di Obama mentre afferma che troppi americani devono ancora farsi carico del peso della diseguaglianza economica senza prospettive di avanzamento nella scala sociale, non posso che tornare con la mente al “racconto delle due città” con cui Bill De … Continua a leggere Re-mind the gap: un sindaco e un Presidente fanno rivivere il sogno americano

L’esempio britannico

Una delle principali criticità dei sistemi democratici dei nostri tempi è quella della insufficiente rispondenza nei confronti dei cittadini. Gli apparati burocratici e amministrativi tendono ad avvilupparsi nelle loro gabbie dorate fatte di interessi nazionali e di vincoli internazionali e a fare orecchie da mercante alle esigenze e ai bisogni dei propri cittadini o di parte di essi. Tale problematica ha assunto un carattere globale ed ha favorito la nascita di movimenti di protesta come Occupy Wall Street, che reclamano un maggior peso della popolazione e della comunità globale nelle grandi decisioni dei governi e delle istituzioni sovranazionali. Dal Brasile … Continua a leggere L’esempio britannico