Il giro del mondo in 4 notizie #32

Gentili lettori, Bentornati alla nostra rassegna settimanale della stampa estera!  Oggi tracciamo il viaggio della nave Aquarius, che dopo le traversie del fine settimana viene accolta dalla Spagna, approfondiamo l’ipotesi che Donald Trump voglia distruggere le alleanze tra paesi occidentali e raccontiamo le speranze dei disertori nordcoreani che ora iniziano a sognare di tornare a casa. Concludiamo con un aggiornamento sull’abrogazione della net neutrality negli … Continua a leggere Il giro del mondo in 4 notizie #32

Il giro del mondo in 8 notizie #20

Cari lettori, torniamo con la nostra rassegna bisettimanale! Oggi vi portiamo in Cina, dove il presidente Xi Jinping potrebbe puntare a governare a vita; andiamo poi negli USA, dove l’NRA lotta contro l’ipotesi di nuove leggi sul possesso di armi e i bambini scrivono testamenti in caso di nuove sparatorie nelle scuole. Gli altri articoli ci fanno scoprire una nuova figura di prestigio a Bruxelles, … Continua a leggere Il giro del mondo in 8 notizie #20

Il giro del mondo in 8 notizie #14

Buonasera lettori! La penultima rassegna dell’anno è arrivata! Ci sono notizie molto fresche dalla Siria e da Israele, e come sempre i nostri approfondimenti e consigli per i click. Parleremo di arte al MET di New York, di net neutrality, di tunnel natalizi e di migranti in Grecia, e molto altro ancora. Buona lettura! Quick et nunc Secondo un aggiornamento recente, il presidente Putin ha … Continua a leggere Il giro del mondo in 8 notizie #14

Le pecore di ieri sono i Gigabyte di domani: due parole sulla Net Neutrality

Immaginate di vivere in un piccolo villaggio del passato, di quelli al di fuori della civiltà, dove vi dovete spaccare la schiena per tirare avanti. Nonostante le difficoltà siete però riusciti a consolidare la vostra comunità, garantendone la sopravvivenza, e la vostra esistenza si può dipanare nella tranquilla quotidianità del duro lavoro.  Un tarlo però vi assilla: le pecore del vostro vicino, che sono più … Continua a leggere Le pecore di ieri sono i Gigabyte di domani: due parole sulla Net Neutrality