Dopo la morte di Boris Nemtsov, anima attiva dell’opposizione a Putin

L’uccisione di Boris Nemtsov di venerdì 27 febbraio è un evento che suscita diversi interrogativi riguardo alla situazione politica interna russa e sul destino della sua politica estera. Che cosa sarebbe accaduto se Yeltsin avesse scelto Boris Nemtsov come suo successore per guidare la Russia post sovietica invece di Vladimir Putin? In che mondo vivremmo oggi se Yeltsin avesse prediletto il giovane democratico e già … Continua a leggere Dopo la morte di Boris Nemtsov, anima attiva dell’opposizione a Putin