Le primarie del centro-sinistra a Milano: chi sono i candidati?

Il 20 gennaio scorso, al teatro Dal Verme di Milano, si è tenuto il primo confronto pubblico tra i quattro candidati alle primarie del centrosinistra in programma per il weekend del 6-7 febbraio.Il vincitore sarà il candidato unico che andrà a sfidare quello di centrodestra, di cui ancora non si conosce il nome, la grillina Patrizia Bedori e Corrado Passera per le elezioni amministrative di Milano del prossimo maggio. Continua a leggere Le primarie del centro-sinistra a Milano: chi sono i candidati?

Nella terra dei Taxi: Uber? Forse..

25 Maggio 2015, Tribunale di Milano: “Uber concorre slealmente contro i taxi”. Così pare essersi pronunciato, almeno in via preliminare, il Giudice chiamato a valutare la portata operativa e la modalità con la quale l’azienda di San Francisco gestisce i suoi contatti e distribuisce cittadini a suon di passaggi tra le più importanti città italiane del nord (Torino – Milano – Genova) e non solo. L’entrata in scena della società americana sul palcoscenico della mobilità urbana ha indubbiamente modificato le nostre abitudini in tema di trasporti. In passato si arrivava alla stazione della città e scesi dal treno si poteva optare … Continua a leggere Nella terra dei Taxi: Uber? Forse..

Le voci del maggio: una testimonianza della manifestazione No Expo di Milano

Il primo maggio di quest’anno non verrà ricordato come la festa dei lavoratori, come il giorno del concertone, oppure come il dì in cui l’inno d’Italia venne storpiato (sic!), ma come la giornata in cui Milano finì a ferro e fuoco, “assaltata” da parte di una manciata di manifestanti a volto coperto infiltrati nel corteo NoExpoMayDay. La tradizionale parade del primo maggio voleva assumere una valenza peculiare in concomitanza con l’inaugurazione dell’esposizione universale milanese. Cosa è successo poi? Le immagini delle auto in fiamme le abbiamo viste tutti, ma possono le azioni di un centinaio di persone oscurare le ragioni … Continua a leggere Le voci del maggio: una testimonianza della manifestazione No Expo di Milano

Catarsi progressiva: Pale Communion, Opeth (2014)

Quanti di voi conoscono gli Opeth? Non molti, temo. Ebbene, per l’ennesima puntata di “Guglielmo ci tedia con gruppi che conosce solo lui” (e non dite che non l’avete già pensato), in questo articolo vi parlerò degli Opeth, formazione svedese che suona delle cose che sfuggono a una catalogazione precisa. In breve, sono passati dal death metalal progressive rock. In lungo, è un po’ più difficile di così. Già dal primo album, Orchid, del 1995, si intuiva la voglia di fare qualcosa di diverso dal tappeto di doppio pedale, chitarroni intrecciati e growl(per i meno scafati, il growl, termine che … Continua a leggere Catarsi progressiva: Pale Communion, Opeth (2014)

L’Intrepido (2013), di Antonio Albanese

Qualcuno mi ha confessato di non riuscire ad apprezzare un film in cui Albanese ricopre un ruolo drammatico, proprio perché siamo stati abituati in tutti questi anni a vederlo dedicarsi al mondo della commedia. Solo per citare alcuni dei suoi personaggi esilaranti: Alex Drastico, l’Ingegner Ivo Perego, Cetto La Qualunque, Epifanio. La verità è che Antonio Albanese è un attore poliedrico ed estremamente raffinato, che già in diverse occasioni ha avuto modo di dimostrare la sua capacità di variare fortemente registro, passando dai toni comici dell’Uomo d’acqua dolce (la cui regia si deve ad Albanese stesso), per il cinema d’autore … Continua a leggere L’Intrepido (2013), di Antonio Albanese