I Bush, la guerra in Iraq e l’ISIS: chi ha creato il mostro?

Jeb e George W. Bush | Fonte: cnn.com “Suo fratello ha creato l’IS”. Questa è stata la pacata pacata affermazione con la quale una studentessa dell’Università del Nevada ha deciso di rivolgersi a Jeb Bush, candidato alle primarie repubblicane per le presidenziali del 2016. Il meccanismo che prevede come compito l’interpretazione della voce della coscienza del povero Jeb, riguardo al ricordargli: “ma ti ricordi di … Continua a leggere I Bush, la guerra in Iraq e l’ISIS: chi ha creato il mostro?

Il LimesClub di Bologna fa "il punto sull’ISIS"

BOLOGNA – La sala “Marco Biagi”, nel quartiere Santo Stefano, lunedì 13 è stata la cornice nella quale si è svolta la conferenza dal titolo “Il punto sull’ISIS”, organizzata dal Limes Club della città, i quali riprendevano il titolo con il quale si apre il numero mensile dell’omonima rivista di Geopolitica. Il tema dell’incontro era incentrato non solo su cosa sia l’Organizzazione Stato Islamico, ma … Continua a leggere Il LimesClub di Bologna fa "il punto sull’ISIS"

La Coalizione Sociale di Maurizio Landini: tanti dubbi, poche certezze

Di questi tempi, tentare, per l’ennesima volta, di federare quell’universo caotico chiamato sinistra radicale italiana, potrebbe comportare come premio per il nostro eroe come minimo un bel TSO. E forse non è quello che vuole ottenere Maurizio Landini con il lancio della sua “Coalizione Sociale”, a quanto pare l’ultimo baluardo contro il Renzismo e le sue proposte politiche e sociali, come ad esempio il Jobs … Continua a leggere La Coalizione Sociale di Maurizio Landini: tanti dubbi, poche certezze

Antisemitismo in Europa: le ragioni della nuova fuga degli ebrei in Israele

A seguito degli attentati di Parigi dello scorso gennaio e di Copenaghen di quasi 10 giorni fa, che in totale hanno visto la morte di 5 cittadini di religione ebraica per mano di fondamentalisti islamici, si è riacceso forte il dibattito intorno al rifiorire dell’antisemitismo nel Vecchio Continente.  Ancora prima infatti di questi atti di terrorismo, il livello di allarme per nuovi slogan e nuove … Continua a leggere Antisemitismo in Europa: le ragioni della nuova fuga degli ebrei in Israele

Alexis Tsipras: il comunista che piace anche a destra

Nel 2010 la Grecia fu la miccia che accese la devastante crisi economica che colpì il continente europeo, divenendo anche la prima cavia a sperimentare le dolorose politiche di austerità imposte dalla Troika con l’appoggio della Germania merkeliana. Ora, a distanza di 5 anni, sempre il paese ellenico potrebbe giocare un ruolo fondamentale nel cambiamento radicale che moltissimi cittadini greci ed europei si attendono, una … Continua a leggere Alexis Tsipras: il comunista che piace anche a destra

Podemos: la Spagna va a sinistra

Qua in Italia suonerebbe come una Candid Camera, ma in Spagna i sondaggi recenti danno un partito di sinistra in testa alle preferenze degli elettori. Questo “scherzo” si chiama Podemos e, secondo l’istituto Metroscopia, questa formazione con meno di un anno di attività politica alle spalle, ad oggi sarebbe il partito dominante della politica spagnola, davanti ai due partiti che hanno dominato l’epoca post-franchista: il … Continua a leggere Podemos: la Spagna va a sinistra

Lo stato curdo: futuro prossimo del Medio Oriente?

La progressiva scomparsa dalla carta geografica di Siria ed Iraq, e il conseguente sgretolamento del sistema coloniale nato con l’accordo Sykes-Picot nel maggio 1916, stanno ponendo seri dubbi su che entità geopolitiche emergeranno dalle macerie di questi due stati martoriati da guerre civili, conflitti inter-religiosi e, ora, dalla comune avanzata di un avversario potente e spietato, con una originale e inquietante aspirazione di dominio universale: … Continua a leggere Lo stato curdo: futuro prossimo del Medio Oriente?

Hong Kong: una vera rivoluzione?

Ad Hong Kong sembra regnare una situazione di tregua dopo le manifestazioni di protesta, e i conseguenti scontri tra manifestanti e forze dell’ordine dei giorni scorsi: gli studenti hanno annunciato che molte delle barricate erette nel centro cittadino sono state rimosse per permettere ai funzionari e alla gente comune di tornare nei luoghi di lavoro, mentre il governo autonomo della città ha dichiarato che verranno … Continua a leggere Hong Kong: una vera rivoluzione?

Quale futuro per la Scozia e l’Europa?

“Better together” o “Utopia of the yes”? In questi giorni di sfibrante ed elettrizzante attesa, gli scozzesi, i cittadini della Gran Bretagna, ma anche molti osservatori europei ed extra europei, attendono con il fiato sospeso l’esito del referendum per l’indipendenza della Scozia di giovedì 18 settembre, per quello che forse sarà un momento che entrerà in tutti i libri di storia. In ballo non c’è … Continua a leggere Quale futuro per la Scozia e l’Europa?

Sarkozy: rilancio possibile?

Quella di Nicolas Sarkozy è stata una carriera politica, o più semplicemente, una vita intera costellata di dichiarazioni forti, scandali in rapida successione, mogli nuove e vecchie, prese di posizioni nette e contrastanti. Una propensione naturale a presentarsi come una sorta di superuomo prestato alla politica, un uomo forte, deciso e autorevole, che ad ogni frase non poteva fare altro che scatenare un mare di … Continua a leggere Sarkozy: rilancio possibile?