Catalogna, a che punto siamo?

La Spagna è l’unico paese europeo ad avere prigionieri politici. Per gennaio 2019 sono fissate le prime udienze dei processi ai leader indipendentisti catalani, nelle patrie galere ormai da un anno e mezzo, accusati di sedizione e ribellione. Ma come si è giunti a questo? Il vento della ribellione gonfia ancora l’estelada nelle piazze di Barcellona? Vecchi protagonisti Il primo è Carles Puigdemont, ex presidente … Continua a leggere Catalogna, a che punto siamo?

La Spagna è ancora alla ricerca del governo perduto

Nulla da fare. Dopo 257 giorni la Spagna continua a non avere un governo. Ieri il primo ministro uscente, il popolare Mariano Rajoy, è tornato davanti al congresso spagnolo, per la seconda volta in tre giorni, per chiedere la fiducia al suo governo di coalizione che vede la partecipazione del partito centrista Ciudadanos. 
La prima votazione era stata effettuata mercoledì scorso. In quella occasione Rajoy … Continua a leggere La Spagna è ancora alla ricerca del governo perduto

Le libertà degli spagnoli imbavagliate da Rajoy

Mariano Rajoy, premier spagnolo e leader del Partito Popolare, mette il bavaglio ai suoi connazionali, soprattutto a quelli che non la pensano come lui. Soltanto qualche mese fa apprezzavamo la capacità di rinnovamento e di apertura di Madrid, Barcellona e altre municipalità dove i cittadini avevano sancito un’importante vittoria per Podemos, il nuovo partito di sinistra guidato dal politologo (sì, non si tratta di un … Continua a leggere Le libertà degli spagnoli imbavagliate da Rajoy