Unione Europea: si temporeggia con Budapest, ci si affretta con Nicosia.

Forse non tutti lo sanno ma poco più di un mese fa in Ungheria, nel cuore della civilissima UE, è stata approvata una nuova costituzione che viola alcuni diritti civili fondamentali, come la libertà di espressione e di parola oltre ad un principio cardine della democrazia, quello della separazione dei poteri. Oggi, a causa di queste leggi promulgate dal leader ungherese anti-europeista e nazional-populista Viktor … Continua a leggere Unione Europea: si temporeggia con Budapest, ci si affretta con Nicosia.