Il giro del mondo in 8 notizie #11

Buonasera cari lettori! Oggi la nostra rassegna vi porta in Catalogna, in Siria con i militanti delle Forze Siriane Democratiche, e a casa nostra con una testimonianza interessante sul terremoto nelle Marche da occhi esterni, ma molto coinvolti. Parliamo anche di consapevolezza etnica nei costumi di Halloween e delle potenzialità delle nuove tecnologie applicate allo sviluppo economico. E, tristemente, diamo voce a nuovi allarmi sul … Continua a leggere Il giro del mondo in 8 notizie #11

#SvegliatItalia

In fuga “semplicemente” per poter essere se stessi

Un milione di sveglie puntate all’unisono, un milione di persone in 100 piazze in tutta Europa, un milione di voci unite per chiedere al Governo di rompere gli indugi: non è più tempo di rimandare l’approvazione di una legislazione equa sulle unioni civili. Il disegno di legge proposto dalla senatrice del Partito Democratico Monica Cirinnà verrà discusso in Parlamento a partire dal 28 gennaio: alla … Continua a leggere In fuga “semplicemente” per poter essere se stessi

Politiche di movimento: l’acronimo LGBT

Le prime esperienze di costituzione di organizzazioni fatte da e per persone omosessuali negli anni cinquanta e sessanta del secolo scorso, hanno introdotto, tra gli altri, il termine “omofilia”. Questo neologismo intendeva insistere sulla dimensione affettiva piuttosto che sessuale dell’identità omosessuale. Utilizzato soprattutto al maschile, l’omofilia riguardava tuttavia anche l’omosessualità femminile e, inserito in un contesto fortemente repressivo, accompagnava una mobilitazione più culturale che politica. … Continua a leggere Politiche di movimento: l’acronimo LGBT

Doppiamente minoritari: i migranti LGBT

Qual è il trattamento dell’omosessualità nel mondo? Dalla più feroce repressione (nei due terzi dei Paesi africani e in buona parte dell’Asia, dove i “colpevoli” rischiano di incorrere in pene che vanno da semplici ammende fino alla detenzione o addirittura all’esecuzione), fino al riconoscimento pieno o parziale dei diritti rivendicati dal movimento LGBT, passando per situazioni di vuoto legislativo (come per l’Italia) e per Paesi in cui la persecuzione … Continua a leggere Doppiamente minoritari: i migranti LGBT