#TBUtalksaboutDRUGS

Musica psicoattiva: mito o realtà?

Per la settimana della droga di TBU ho deciso di occuparmi di musica, ovviamente. In particolare, mi dedicherò alla musica psicoattiva. Qua, però, nascono già mille problemi di definizioni. “Psicoattiva”? Da che mondo è mondo la musica ha tra i suoi vari effetti quello di modificare la psiche di chi la ascolta (e di chi la suona, pure). Persino Platone di solito diffidente nei confronti delle … Continua a leggere Musica psicoattiva: mito o realtà?

Three Movements, pt. 2 – il sermone onto-estetico-musicale

THREE MOVEMENTS, II– un viaggio che per motivi di decenza ho dovuto dividere in tre parti, ma che andrebbe letto nel modo più fluido possibile. Cos’abbiamo imparato la volta scorsa?  Niente, a quanto pare, visto che siamo di nuovo qui. A parte questo, abbiamo visto come si può descrivere (o descrivere secondo l’arte, cioè ritrarre) una persona (Zidane, nel caso di persona altra o, nel … Continua a leggere Three Movements, pt. 2 – il sermone onto-estetico-musicale

Three Movements, pt. 1, il pippone onto-estetico-musicale

THREE MOVEMENTS, I – un viaggio che per motivi di decenza ho dovuto dividere in tre parti, ma che andrebbe letto nel modo più continuo possibile.  Se tutto fosse andato per il verso giusto, (wow, sarebbe un gran incipit per qualsiasi cosa, tipo un libro di John Fante così come un tweet di Gianni Riotta) la settimana scorsa avreste dovuto beccarvi una amorevole guida per temi … Continua a leggere Three Movements, pt. 1, il pippone onto-estetico-musicale