L’Europa si è persa (ancora una volta) nel labirinto dei gasdotti

Dopo l’ultimo Consiglio Europeo di dicembre il Governo italiano, per bocca del premier Renzi, si era espresso in maniera negativa sul controverso progetto di raddoppio del gasdotto Nord Stream che collega la Russia alla Germania tagliando per il Mar Baltico, parere appoggiato con vigore dai “Visegrad Four” (Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria). Il progetto era stato bollato come un’idea principalmente tedesca e come non … Continua a leggere L’Europa si è persa (ancora una volta) nel labirinto dei gasdotti

Costa Rica al 100% di rinnovabili. E l’Italia?

Foto: internazionale.it Notizia di questa settimana: la Costa Rica è il primo paese al mondo a coprire il proprio fabbisogno energetico utilizzando esclusivamente fonti così dette rinnovabili. Tutto questo è vero solo in parte. Senza nulla togliere all’impresa del piccolo stato Americano (a cui va tutta la mia stima e simpatia per l’impegno in questo campo) va specificato che questo dato è relativo alla soddisfazione … Continua a leggere Costa Rica al 100% di rinnovabili. E l’Italia?

Les liasons dangereuses – Cosa dovrebbe cambiare dopo l’incidente aereo del 17 luglio

Il 17 luglio 2014 l’aereo di linea malese MH17 partito da Amsterdam direzione Kuala Lumpur viene abbattuto da un missile terra-aria operato dai separatisti filo russi mentre sorvolava lo spazio aereo ucraino. Nell’incidente hanno perso la vita 298 persone e l’Olanda ha registrato il maggior numero di vittime insieme alla Gran Bretagna, il Belgio, la Francia e la Germania. Questo tragico evento riporta alla mente … Continua a leggere Les liasons dangereuses – Cosa dovrebbe cambiare dopo l’incidente aereo del 17 luglio