L’ultima colonia: Porto Rico e lo zio Sam. Quelle catene troppe strette che soffocano il futuro

I portoricani sono abituati alla corruzione e all’impunità dei politici locali corrotti. Sono consapevoli che la corruzione è un fenomeno molto preoccupante e, a mio avviso, con Trump la situazione è decisamente peggiorata. La pubblicazione di quelle chats di WhatsApp, però, ha risvegliato le coscienze di molte persone. Ha convinto anche i più scettici della necessita di dar vita ad un grande Movimento anticorruzione. La … Continua a leggere L’ultima colonia: Porto Rico e lo zio Sam. Quelle catene troppe strette che soffocano il futuro

“Temevo mi avrebbero portato nel bosco per ammazzarmi”. Testimoni dalle prigioni bielorusse

Le testimonianze di questo articolo vi portano a Minsk, in mezzo degli scontri, negli automezzi della polizia, dentro le celle ed i cortili delle carceri, per arrivare al lavoro degli psicologi, che assistono chi viene scarcerato, vittima di torture e violenze. Continua a leggere “Temevo mi avrebbero portato nel bosco per ammazzarmi”. Testimoni dalle prigioni bielorusse

Proteste Minsk elezioni presidenziali 2020

Bielorussia, brogli elettorali e repressione di regime. Le testimonianze dai seggi e dalle piazze

L’articolo è scritto da Daria I. Nata a Minsk, laureata all’università statale bielorussa (traduttrice, insegnante di lingue), laurea triennale in scienze politiche a EHU, Vilnius, e laurea magistrale in linguistica a Verona. Vive in Italia, al momento lavora come interprete, sposata, ha una figlia di 2 anni. Bielorussia, 1994. La giovane repubblica superstite dell’URSS in frantumi cerca un volto fresco e forte. Lo trova in … Continua a leggere Bielorussia, brogli elettorali e repressione di regime. Le testimonianze dai seggi e dalle piazze

Il giro del mondo in 4 notizie #34

Gentili lettori, Bentornati alla nostra rassegna settimanale della stampa estera!  Con oggi chiudiamo più di un anno di rassegne, un anno impegnativo e affascinante. Fino a settembre il nostro giro del mondo in notizie si ferma. E poi? Lo scopriremo solo vivendo. Vi portiamo in Turchia, dove Erdogan ha vinto le elezioni con grande costernazione di giornalisti e amanti della democrazia in generale, andiamo poi … Continua a leggere Il giro del mondo in 4 notizie #34