sudafrica proteste giovani

Sudafrica, gli studenti “coloured” in piazza per poter studiare

Il 5 dicembre del 2013 moriva, a Johannesburg, Nelson Mandela. Dopo più di vent’anni dalla fine dell’apartheid, nelle università in Sudafrica rimangono ancora disparità, disuguaglianze e razzismo. Un condizione, apparentemente, immutabile che ha spinto molti giovani di colore a scagliarsi contro il sistema, aprendo la stagione delle grandi contestazioni Continua a leggere Sudafrica, gli studenti “coloured” in piazza per poter studiare