La Serbia e Belgrado non vogliono affogare

Dopo che un ventennio di guerre fratricide e di safari democristiani ne hanno cancellato il passato socialista e terzomondista, cosa accade oggi in Serbia? Il governo di Aleksandar Vučić è legato al riposizionamento del paese nella geopolitica internazionale. Un ruolo di primo piano è ricoperto dalla capitale, Belgrado, e dai progetti di riqualificazione urbana che la interessano. Progetti rivolti a un pubblico di superricchi e … Continua a leggere La Serbia e Belgrado non vogliono affogare

L’estate senza sbarchi

Articolo scelto per la trasmissione radiofonica The Listen Up, a cura di The Bottom Up, in onda ogni giovedì dalle 20.00 sulle frequenze di Radio Città del Capo. Potete ascoltare The Listen Up a Bologna e dintorni sui 94.7 e 96.25 Mhz FM oppure in streaming sul sito e su smartphone sintonizzandosi sul canale di Radio Città del Capo attraverso l’applicazione TuneIn.​ Qui potete trovare il PODCAST della puntata … Continua a leggere L’estate senza sbarchi

Erre come Resistenza: la lotta delle donne afghane per la pace

Sono le donne di RAWA, ma in ambienti non protetti è meglio chiamarle con una singola lettera: le “Erre”. L’acronimo RAWA (Revolutionary Association of the Women of Afghanistan) evoca infatti lotte incessanti, parole che profumano di democrazia, costanti richieste di un diritto alla pace. In Afghanistan, tutto questo è considerato come un nefasto influsso occidentale, da debellarsi al più presto, per rendere il Paese un … Continua a leggere Erre come Resistenza: la lotta delle donne afghane per la pace

Gender Pay Ga(s)p

La situazione del mercato del lavoro oggi è poco incoraggiante, i posti di lavoro scarseggiano e le politiche degli ultimi anni non hanno fatto che aumentare la percezione di un mercato dipendente da incentivi statali. In questo contesto l’elevato differenziale salariale effettivo è difficile da colmare e acuisce un problema di cui il nostro Paese (insieme a molti altri) è intriso, problema che ha origini antiche, ma che è coerente con il sistema economico neoliberista vigente che lo alimenta. Continua a leggere Gender Pay Ga(s)p

Chi ha reso il mondo migliore nel 2016?

Nice Nailantei Leng’ete che si oppone alle mutilazioni genitali femminili in Kenya, le volontarie di Velacruz a sostengo dei migranti in Messico, le squadre di soccorso del Mediterraeo, le associazioni irlandesi che aiutano le donne ad abortire, tutte le donne del mondo unite nel grido “Ni una menos!”: le persone e le storie che ci mostrano che il 2016 non è stato poi così male. Continua a leggere Chi ha reso il mondo migliore nel 2016?