Verona, le intimidazioni dell’estrema destra anticipano il futuro dell’Italia?

Lorenzo Fontana, neo ministro della famiglia, è stato vice sindaco di Verona, e proprio dalla città veneta provengono segnali preoccupanti sulla difesa dei diritti civili. Continua a leggere Verona, le intimidazioni dell’estrema destra anticipano il futuro dell’Italia?

Annunci

Il giro del mondo in 4 notizie #32

Gentili lettori, Bentornati alla nostra rassegna settimanale della stampa estera!  Oggi tracciamo il viaggio della nave Aquarius, che dopo le traversie del fine settimana viene accolta dalla Spagna, approfondiamo l’ipotesi che Donald Trump voglia distruggere le alleanze tra paesi occidentali e raccontiamo le speranze dei disertori nordcoreani che ora iniziano a sognare di tornare a casa. Concludiamo con un aggiornamento sull’abrogazione della net neutrality negli … Continua a leggere Il giro del mondo in 4 notizie #32

Il giro del mondo in 4 notizie #31

Gentili lettori, Bentornati alla nostra rassegna settimanale della stampa estera!  Vi portiamo in Guatemala, dove una terribile eruzione vulcanica ha sommerso interi centri abitati e ucciso centinaia di persone. Andiamo poi in Spagna, dove i recenti tumulti politici hanno portato alle dimissioni di Mariano Rajoy, sostituito dall’interessante e improbabile figura del socialista Pedro Sánchez come capo del governo. Scopriamo poi la nuova, quasi disumana politica di … Continua a leggere Il giro del mondo in 4 notizie #31

Il giro del mondo in 4 notizie #21

Gentili lettori, Torniamo con la rassegna della stampa estera e con qualche novità: la nostra rassegna infatti cambia forma e frequenza di pubblicazione! Da ora in avanti pubblicheremo ogni settimana, passando da otto a quattro articoli. La somma dei fattori sembra apparentemente uguale, ma in realtà le notizie saranno più fresche, più sul pezzo e riceverete più extra come video e citazioni. Speriamo che la … Continua a leggere Il giro del mondo in 4 notizie #21

Schiavi contemporanei al servizio dello sport

L’organizzazione dei discussi Mondiali qatarioti del 2022 passa dalla costruzione di moderni impianti e di stadi all’avanguardia, necessari per soddisfare le richieste dell’Occidente. Ma in questi cantieri si assiste quotidianamente all’annullamento dei diritti dei lavoratori, spesso stranieri, trattati come schiavi. E spesso costretti a lavorare fino alla morte. Continua a leggere Schiavi contemporanei al servizio dello sport