La deriva della Polonia, tra leggi anti-abortiste e crisi costituzionali

Lo scorso 4 novembre, con 267 voti favorevoli, 140 contrari e 21 astenuti, il Parlamento polacco ha votato una nuova legge che consente alle donne che decideranno di partorire bambini gravemente malati o con malformazioni di ricevere dallo Stato un bonus pari a 4000 złoty, l’equivalente di 930 euro. La norma è stata votata a maggioranza assoluta dal Partito di Governo Diritto e Giustizia (PIS), … Continua a leggere La deriva della Polonia, tra leggi anti-abortiste e crisi costituzionali

Tunisia: sulla strada della democrazia?

Lo scorso 26 Agosto, il parlamento tunisino ha approvato il nuovo governo di unità nazionale proposto da Youssef Chahed. Il nuovo governo ha continuato il processo di democratizzazione delle istituzioni governative e di riforma del paese, concentrandosi su un maggiore sviluppo economico, per sanare i tumulti interni ed aumentare il tasso di occupazione, e sulla lotta al terrorismo, nel tentativo di rivitalizzare la risorsa principale … Continua a leggere Tunisia: sulla strada della democrazia?

censura social media stati

Liberi sul web, almeno finché restiamo nel recinto

“La libertà su Internet è diminuita a livello globale per il quinto anno consecutivo, con più governi intenti a censurare informazioni di pubblico interesse e ad aumentare le richieste al settore privato di rimuovere contenuti offensivi”. Con questa affermazione si apre il rapporto Freedom of the Net 2015, analizzato, in italiano, dal giornalista Fabio Chiusi su ValigiaBlu. Se in molti sostengono che dall’attivismo online possa generarsi … Continua a leggere Liberi sul web, almeno finché restiamo nel recinto

In Turchia ha vinto la democrazia

Non è un’esagerazione definire queste elezioni politiche turche come un avvenimento storico. L’Akp, il partito guidato saldamente da più di un decennio dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha perso, per la prima volta, la maggioranza assoluta dei seggi in Parlamento. Storico è anche il risultato del partito curdo Hdp, guidato del giovane leader Selahattin Demirtaş, che ha superato per la prima volta la soglia … Continua a leggere In Turchia ha vinto la democrazia

L’escalation della crisi ucraina: la strada dell’Unione Europea

Nelle ultime settimane il conflitto in Ucraina ha subito una decisa accelerazione che ha portato i miliziani filorussi a conquistare l’aeroporto di Donetsk e a bombardare la città di Marioupol causando decine di morti tra i civili. In risposta all’escalation della violenza gli Stati Uniti e la Nato sembrano aver rispolverato la strategia un po’ demodè della Guerra Fredda assegnando ad Obama e John Kerry … Continua a leggere L’escalation della crisi ucraina: la strada dell’Unione Europea

La lotta comune di Kobane

Kobane brucia.  Ennesima nottata di scontri e fuoco su Kobane. L’ISIS oramai controlla oltre un terzo della città. I tank del califfato sono arrivati e la guerra, se non ce ne fossimo accorti, è già scoppiata, e da un pezzo.  Kobane è sola di fronte al fascismo islamico. In maniera alquanto ingenua, Mister Obama dichiara che i raid aerei non bastano per sradicare la “peste … Continua a leggere La lotta comune di Kobane

L’11 settembre, come lo ricordo io

Quando qualcuno domanda per quale motivo l’11 settembre è ricordato tragicamente, giustamente, noi rispondiamo che è ricordato per l’attacco terroristico nei confronti del World Trade Center di New York, in cui persero la vita 2 749 persone. Correva l’anno 2001. Io, come la maggior parte di voi, lo ricordo per lo stesso, tragico avvenimento, anche se, l’11 settembre di molti anni prima, per la precisione … Continua a leggere L’11 settembre, come lo ricordo io

Perché votare? #IamEuropean e #Iamvoting

#IamEuropean and #Iamvoting. Questi due tra gli hashtag più popolari negli ultimi giorni su tutti i social network, semplici espressioni lanciate dalle pagine web del Parlamento Europeo e diventate subito virali che sottolineano due concetti così importanti eppure così poco discussi dai nostri leader politici in queste settimane di accanita campagna elettorale. Bisogna allora ricordare, a pochi giorni dalle elezioni, di cosa parliamo quando parliamo … Continua a leggere Perché votare? #IamEuropean e #Iamvoting

Venezuela: la verità imbavagliata

Di seguito, la traduzione dell’articolo Venezuela: the silenced truth di Vicente Blanco. Nel 1998, quando in Venezuela venne eletto un nuovo governo durante una crisi politica, i politici venivano visti come incapaci di proporre soluzioni e i partiti erano privi di credibilità. Il paese quindi si rivolse a candidati lontani dalla sfera politica, credendo che la mancanza di esperienza (in questa sfera) fosse la soluzione … Continua a leggere Venezuela: la verità imbavagliata

Re Giorgio, l’incompreso

Fonte: ilquirinale.it Nella giornata di ieri il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano ha fatto visita al parlamento europeo a Bruxelles ed è stato accolto con gli onori che si possono riservare solamente ad una personalità politica che incarna i valori cardini del progetto d’integrazione e ne rappresenta un custode. In tale sede Napolitano ha pronunciato un discorso ricco di buon senso e saggezza, dai toni … Continua a leggere Re Giorgio, l’incompreso