voyage en barbarie

“La mia pelle parlerà sempre per me”: Voyage en barbarie (2014)

Meron ha gli occhi stanchi e la schiena curva di chi, sulle proprie spalle, sente di portare un fardello. Vive in Svezia da anni, ormai, ma il suo cuore e i suoi pensieri non si sono mai distaccati dal suo paese d’origine: l’Eritrea. Governata da più di vent’anni da Isaias Afewerki, il piccolo stato del Corno d’Africa è uno dei più chiusi e poveri del … Continua a leggere “La mia pelle parlerà sempre per me”: Voyage en barbarie (2014)