Le ragioni del “Sì”, intervista a Federica Venturelli

Il Referendum Costituzionale si avvicina e noi di The Bottom Up ci siamo presi carico di fare qualche domanda ai ragazzi che vivono nella politica locale. In una sorta di riedizione moderna (e non violenta) della storia della “Secchia Rapita”, così abbiamo intervistato ragazzi e ragazze tra Modena e Bologna, cercando di tenere uguali le domande ai vari intervistati. Si comincia con Federica Venturelli, la più … Continua a leggere Le ragioni del “Sì”, intervista a Federica Venturelli

Cosa cambierebbe con la riforma della Costituzione?

Il 4 dicembre prossimo ci si recherà alle urne per il secondo referendum di questo 2016, quello sulla riforma elettorale. La battaglia, perché di questo si tratta, tra i comitati del Sì e del No infuria da settimane. Se ne parla talmente tanto che giurereste di aver il vostro cane abbaiare qualcosa di sinistramente simile a “navetta parlamentare”. Il problema è che è un attimo … Continua a leggere Cosa cambierebbe con la riforma della Costituzione?

Pd, l’ultima occasione per cambiare

Ho la sensazione che, comunque vada a finire, le recenti primarie del Partito Democratico saranno ricordate come un punto di svolta nella storia recente. Matteo Renzi ha preso circa il 68% dei voti concorrendo non solo con gli altri candidati alla segreteria ma soprattutto con la maggioranza dell’establishment del partito stesso. Lapluridecantata rottamazione sta per compiersi, c’è una nuova maggioranza nel Congresso e anche la … Continua a leggere Pd, l’ultima occasione per cambiare

Oltre la cronaca: ripensiamo (al)la pubblica sicurezza.

Quanto è accaduto davanti a palazzo Chigi mentre il nuovo governo prestava i giuramenti di rito ha scosso profondamente l’opinione pubblica; non soltanto il gesto in sé, ma anche il delicato momento scelto per realizzarlo. Manifestazioni di cordoglio e affetto sono arrivate un po’ da tutte le parti: rappresentanti delle istituzioni, membri dell’Arma e comuni cittadini hanno mostrato la propria vicinanza alle famiglie dei carabinieri … Continua a leggere Oltre la cronaca: ripensiamo (al)la pubblica sicurezza.

Unione Europea: si temporeggia con Budapest, ci si affretta con Nicosia.

Forse non tutti lo sanno ma poco più di un mese fa in Ungheria, nel cuore della civilissima UE, è stata approvata una nuova costituzione che viola alcuni diritti civili fondamentali, come la libertà di espressione e di parola oltre ad un principio cardine della democrazia, quello della separazione dei poteri. Oggi, a causa di queste leggi promulgate dal leader ungherese anti-europeista e nazional-populista Viktor … Continua a leggere Unione Europea: si temporeggia con Budapest, ci si affretta con Nicosia.