Giocare a calcio nella Terra di nessuno

Il 24 dicembre del 1914 ebbe inizio, senza che venisse deciso in precedenza, una tregua che coinvolse quasi tutto il fronte occidentale. Tra inglesi e tedeschi si creò un clima di festa per il Natale, che diede vita a delle surreali ed incredibili partite di calcio nella terra di nessuno. Ma la felicità venne bruscamente interrotta dal ritorno della guerra, e quei giovani furono nuovamente costretti ad uccidere per non essere uccisi Continua a leggere Giocare a calcio nella Terra di nessuno

Red Bull e la conquista del calcio mondiale

Ottobre. La sera è già scesa sulla campagna sassone. Dopo tre giorni, finalmente è silenzio. Gli spari, le grida, i nitriti lamentosi e le esplosioni hanno lasciato spazio alla voce sommessa dei morenti, che esalano l’ultimo respiro prima della morte. Centomila uomini giacciono sul terreno, le loro uniformi macchiate di sangue, i bottoni prima lucenti ora infangati, i fucili spezzati. Napoleone ha perso, i Francesi … Continua a leggere Red Bull e la conquista del calcio mondiale