Da Barletta a Città del Messico: quando il fulmine era Mennea

«Quello della Silicon Valley, quello che ha detto che bisogna essere affamati e folli, mi fa ridere. Noi non avevamo niente e volevamo tutto». Quando a Muhammad Ali presentarono l’uomo più veloce del mondo, non ci voleva credere: era bianco. «Sì – rise quello – ma sono nero dentro. Sapessi che rabbia». Sestriere, Piemonte. A 2050 metri di altitudine c’è una pista di atletica. Fu … Continua a leggere Da Barletta a Città del Messico: quando il fulmine era Mennea

Cento metri per battere i giganti: la leggenda infinita di Kim Collins

Tutti pensano che, per battere Bolt, devi correre in 9‘‘5. No, devi solo essere lì quando corre più lento di te. Potrebbe arrivare e correre in dieci secondi netti, e tu potresti vincere in 9‘’99.   “Everyone thinks, in order to beat him you have to run 9.5. No, you just have to be there when he runs slower than you. He might come and … Continua a leggere Cento metri per battere i giganti: la leggenda infinita di Kim Collins