Il pagellone della politica 2014 – Parte II: il circo dell’opposizione

Le “regole del gioco” (per usare un’espressione molto abusata nel teatrino della politica durante il 2014) le ho già esplicitate nella parte precedente. Quindi senza indugi o metafore di difficile comprensione alla Pierluigi Bersani, andiamo dritti al nostro secondo round di pagelle. In questo sequel compariranno tutti quelli che detestano (più o meno profondamente) quel gran mattacchione del nostro Presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Ed … Continua a leggere Il pagellone della politica 2014 – Parte II: il circo dell’opposizione

Il pagellone della politica 2014 – Parte I: Governo e affini

Si avvicina la fine dell’anno ed è ora di tirare le somme. Vale anche per le personalità politiche che ci hanno accompagnato durante questi 365 giorni. Che ci piaccia o meno, i loro discorsi retorici, le loro promesse non mantenute, le loro gaffes più imbarazzanti hanno fatto parte del nostro quotidiano, a meno che qualcuno di voi non viva in un eremo isolato su una … Continua a leggere Il pagellone della politica 2014 – Parte I: Governo e affini

I tempi (diversi) della politica

Ci sono due orologi oggi nella politica italiana. Uno è quello delle istituzioni. Le sue lancette si muovono a ritmo lento e, talvolta, rimangono completamente ferme. Sembra quasi che nei palazzi romani tutto proceda in slow motion. Non a caso il termine “palude” è spesso impiegato per descrivere i processi decisionali a livello centrale  in Italia. Una sorta di universo parallelo in cui tutte le … Continua a leggere I tempi (diversi) della politica