Dov’è finito il sole dell’avvenire?

All’indomani del 4 marzo, la peggior sconfitta elettorale dalla nascita, nel 2007, per il Partito Democratico, Matteo Renzi aveva proclamato: “Nessun inciucio, il vostro governo lo farete senza di noi”. Dimissioni inevitabili ma condizionate alla garanzia di mantenere il gruppo parlamentare sull’Aventino, fuori dai giochi e dalle trattative, costi quel che costi. Una posizione ribadita un mese dopo, il 5 di aprile, da  Maurizio Martina, … Continua a leggere Dov’è finito il sole dell’avvenire?

La deriva della Polonia, tra leggi anti-abortiste e crisi costituzionali

Lo scorso 4 novembre, con 267 voti favorevoli, 140 contrari e 21 astenuti, il Parlamento polacco ha votato una nuova legge che consente alle donne che decideranno di partorire bambini gravemente malati o con malformazioni di ricevere dallo Stato un bonus pari a 4000 złoty, l’equivalente di 930 euro. La norma è stata votata a maggioranza assoluta dal Partito di Governo Diritto e Giustizia (PIS), … Continua a leggere La deriva della Polonia, tra leggi anti-abortiste e crisi costituzionali

germania anniversario

Cara Germania, ti scrivo

Cara Germania, il 3 ottobre di 26 anni fa, dopo quarant’anni, tornasti ad essere unita. Quel giorno la Repubblica Democratica Tedesca cessò di esistere e i suoi territori confluirono nella Repubblica Federale. Io ero piccolo, troppo piccolo, per avere ricordi di quel giorno. La storia della tua riunificazione l’ho letta sui libri, l’ho ascoltata dalle voci di chi aveva vissuto lì durante la guerra fredda … Continua a leggere Cara Germania, ti scrivo

Il diritto internazionale nell’Unione Europea: a che gioco giochiamo?

Immaginiamo una partita di calcio, le due squadre in campo sono, per esempio il Consiglio dell’Unione Europea contro il Portogallo campione d’Europa. Per i fini che qui interessano, immaginiamo che le regole del calcio siano il diritto dell’Unione Europea, e le regole del basket siano il diritto internazionale. Quando è in attacco, dopo un’azione brillante, il Consiglio dell’UE si accorge che farebbe goal molto più … Continua a leggere Il diritto internazionale nell’Unione Europea: a che gioco giochiamo?

De Gaulle: la Francia e la Comunità Europea

Parlare di euroscetticismo all’indomani del referendum del 23 giugno 2016, con cui il Regno Unito ha votato per lasciare l’unione europea, sembra ridondante. Ormai i toni della politica sono marcatamente euroscettici, almeno qui in Inghilterra da dove scrive il vostro, e perfino l’arroganza trionfalistica di Juncker comincia a suonare marcatamente sinistra. Il referendum su “Brexit” del mese scorso avrebbe dovuto aprire gli occhi all’ “establishment” … Continua a leggere De Gaulle: la Francia e la Comunità Europea