Wisconsin Election Map Graphic Stefano Grassi

“The conservatism that I grew up around was different”. Geography and religion in Wisconsin

What makes Wisconsin different? An op-ed by Marissa Eckrote, who describes how the urban/rural divide and religion have become increasingly polarized. An insight from the “Badger State”, won by Trump in 2016 with a 0.77% margin. Continua a leggere “The conservatism that I grew up around was different”. Geography and religion in Wisconsin

Nagorno-Karabakh ancora teatro di guerra. Le prime vittime sono i civili

In 32 anni, quasi 35 mila morti tra soldati e civili. Armenia e Azerbaijan tornano in guerra per il controllo del Nagorno-Karabakh, che vede il 95% dei suoi abitanti di etnia armena. Quello che in turco-persiano viene chiamato il “Giardino Nero” del Caucaso, per la fertilità delle sue terre, oggi vede seminati solo morte e distruzione. Continua a leggere Nagorno-Karabakh ancora teatro di guerra. Le prime vittime sono i civili

Redlining graphic Stefano Grassi

Cos’è il redlining? La segregazione razziale accelerata dalla gentrificazione di Kennedy

Il redlining si mescola ai processi di gentrificazione dell’urban renewal program iniziato da Kennedy, consolidando la segregazione razziale nella geografia delle città statunitensi. Perpetuando la disuguaglianze nella ricchezza immobiliare e nell’accesso a un’istruzione di qualità. Continua a leggere Cos’è il redlining? La segregazione razziale accelerata dalla gentrificazione di Kennedy

Covid sveglia sogno americano Stefano Grassi

Il risveglio dal sogno americano e dall’inganno di Jefferson

Il dominio culturale USA passa dall’inganno di Jefferson, creatore del diritto alla felicità, e dal sogno americano. Il 2020 ha accelerato il processo di risveglio: tre interviste per riflettere sull’incertezza che ha messo in dubbio la centralità culturale degli States. Continua a leggere Il risveglio dal sogno americano e dall’inganno di Jefferson

Balolè, the Golden Wolf: la forza dell’unione

I lavoratori di una miniera di granito di Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, si stanno organizzando per ribellarsi allo sfruttamento a cui sono sottoposti da parte di intermediari. Tramite l’associazionismo riescono ad ottenere condizioni migliori, riuscendo ad aggirare il monopolio degli intermediari. Continua a leggere Balolè, the Golden Wolf: la forza dell’unione