Parcheggi rosa per donne etero e bianche

Il caso dei ‘parcheggi rosa’ del Comune di Pontida, dedicati alle sole mamme con bambini piccoli, donne in gravidanza, italiane ed eterosessuali, non è passato in silenzio, scatenando proteste a livello nazionale contro la delibera leghista ritenuta sessista, omofoba e razzista. La vicenda dei ‘parcheggi rosa’ è semplice, quanto preoccupante. Il Consiglio Comunale di Pontida – roccaforte e simbolo della Lega Nord a guida Luigi Carozzi (Lega Nord – Lega Lombarda) – ha deciso … Continua a leggere Parcheggi rosa per donne etero e bianche

Politiche di movimento: l’acronimo LGBT

Le prime esperienze di costituzione di organizzazioni fatte da e per persone omosessuali negli anni cinquanta e sessanta del secolo scorso, hanno introdotto, tra gli altri, il termine “omofilia”. Questo neologismo intendeva insistere sulla dimensione affettiva piuttosto che sessuale dell’identità omosessuale. Utilizzato soprattutto al maschile, l’omofilia riguardava tuttavia anche l’omosessualità femminile e, inserito in un contesto fortemente repressivo, accompagnava una mobilitazione più culturale che politica. … Continua a leggere Politiche di movimento: l’acronimo LGBT

Piccola geografia dell’omofobia: la paura del “gender”, l’Italia, il Nord Est

Oltre la realtà c’è la fantasia. E, nel regno della fantasia c’è quel mondo magico, incantato, e al contempo inquietante, quel mondo fatto di oscurità sotto il letto, di rumori della soffitta, di spifferi provenienti dalla cantina, di tarli nell’armadio. Oltre alle spaventevoli creature che i bambini amano immaginare, oltre al Babau e alla Strega Mangiacolori, c’è un mostro temibile e sempre più imbattibile, il … Continua a leggere Piccola geografia dell’omofobia: la paura del “gender”, l’Italia, il Nord Est

Alcune ricerche sull’omofobia in Italia e nel mondo

Alla domanda di un giornalista che gli chiede “Cos’è per lei l’omofobia?” l’avv. Gianfranco Amato, dei Giuristi per la Vita, uno dei gruppi più attivi del movimento “no gender” risponde: “Omofobia significa, ci dice l’etimologia, paura dell’uguale. Io dico sempre: io e mio fratello siamo uguali, se avessi paura di mio fratello sarei omofobo? No [sic]. È un concetto che non esiste, è un concetto … Continua a leggere Alcune ricerche sull’omofobia in Italia e nel mondo