paul polman

Una giornata con Paul Polman, il CEO che ha lasciato Unilever per salvare il Mondo

«Stiamo per commettere il più grande crimine nella storia dell’umanità, e ne faranno le spese molte generazioni. Dobbiamo unire gli sforzi di aziende e multinazionali e dare ai governi idee pratiche per raggiungere la sostenibilità ambientale», ha affermato appena un mese fa al “The Guardian” Paul Polman, amministratore delegato di Unilever dal 2009 all’inizio di quest’anno, quando ha deciso di dimettersi e di occuparsi a … Continua a leggere Una giornata con Paul Polman, il CEO che ha lasciato Unilever per salvare il Mondo

Restare in UE per cambiarla: intervista a Sabrina Pignedoli (M5S)

Disclaimer: L’idea iniziale era quella di dar voce, in ottemperanza della normativa sulla par condicio, a due esponenti della maggioranza (Lega e M5S) e due dell’opposizione (PD e Forza Italia). Abbiamo, dunque, contattato anche esponenti di Lega e Forza Italia, che purtroppo hanno preferito non rispondere alle nostre domande. Continuano le nostre chiacchierate in vista delle europee del 26 maggio con i candidati under 40. Oggi … Continua a leggere Restare in UE per cambiarla: intervista a Sabrina Pignedoli (M5S)

Natale in bolla con i Bitcoin

                                                     “Te ricordi la prima volta che hai comprato dei Bitcoin? Io te dicevo nun te fa fregà” (I Cani ft. Matteo Bordone) Ci siamo. Cotechini pronti. Cappelletti fatti. Brodo sul fuoco. È Natale e Santa is coming to town. Quest’anno, nel tradizionale articolo natalizio (per gli amanti del genere, qui e qui si possono trovare i fantasmi dei Natali passati), noi del Bottonomics vogliamo rispondere … Continua a leggere Natale in bolla con i Bitcoin

Babbo Natale è liberista

Dichiarazione shock: tutta la redazione del Bottonomics crede seriamente nell’esistenza di Babbo Natale. Non stiamo qui a presentarvi le prove empiriche, ma fidatevi, non si tratta di una fede incondizionata. Eggià la Babbo Natale SPA è viva e vegeta, anche se deve fare i conti l’alto costo del lavoro in Lapponia. Purtroppo in tutto ciò non c’è nulla di magico. Continua a leggere Babbo Natale è liberista

Le mirabolanti avventure del fondo Atlante e dei crediti deteriorati

Questa storia intreccerà le vicende del titano Atlante, dell’ascesa e declino dei banchieri fiorentini del 400 e delle odierne tristi avventure del sistema bancario italiano. È alla fine del 300 che a Firenze i Medici iniziano ad affermarsi come banchieri e la loro ascesa è così prorompente da far affermare allo storico Raymond De Roover che “il capitalismo moderno, basato sulla proprietà privata, ha le … Continua a leggere Le mirabolanti avventure del fondo Atlante e dei crediti deteriorati

Trivelle Zero Marche

Le ragioni del SI: intervista a Stefano Petrella di Trivelle Zero Marche

#TBUTalksaboutTRIVELLE continua con un’intervista a Stefano Petrella, attivista Trivelle Zero Marche. Come si legge dal loro sito, “Trivelle Zero Marche è una rete regionale di realtà organizzate e liberi cittadini nata tra il maggio e il giugno scorsi in seguito alla partecipazione alla manifestazione indetta dal Coordinamento No Ombrina Salviamo l’Adriatico a Lanciano il 23 maggio e alle tante assemblee cittadine sorte in tutte le Marche nei mesi estivi in seguito agli effetti dello Sblocca Italia”. Continua a leggere Le ragioni del SI: intervista a Stefano Petrella di Trivelle Zero Marche