Tra le vie di Barcellona, la vita e il riscatto dei “manteros”

Quando Daouda è arrivato a Barcellona aveva solo 22 anni. Era il 2006. La sua è la storia dimenticata di molti ragazzi e ragazze senegalesi spinti a lasciare il proprio paese in cerca di un futuro migliore. Ammaliati e sedotti dal canto delle sirenecome Omero e i suoi marinai hanno, invece, scoperto di dover fare i conti con la Fortezza Europa e con il suo sovranismo dilagante. … Continua a leggere Tra le vie di Barcellona, la vita e il riscatto dei “manteros”

La nave del “destino” che salva i migranti nel Mediterraneo

  Mai come in questo caso scendere o restare a bordo di una barca può fare la differenza. Che sia un gommone o un peschereccio battente bandiera spagnola. La stessa che c’è tra vivere o morire, lentamente, prima dentro e poi fuori per le sevizie e le torture dei tuoi carcerieri. Una differenza enorme. Un abisso, appunto. Meglio tuffarsi in mare, allora. Magari senza nemmeno … Continua a leggere La nave del “destino” che salva i migranti nel Mediterraneo

Accordo UE-Turchia: in Grecia si sta consumando una catastrofe umanitaria

Sovraffollamento, rimpatri forzati, tentativi di suicidio e violazioni dei diritti. Dietro alla riduzione degli sbarchi sulle isole greche, si nasconde il fallimento delle politiche europee in materia di immigrazione e pagare il prezzo sono i proprio i richiedenti asilo Continua a leggere Accordo UE-Turchia: in Grecia si sta consumando una catastrofe umanitaria