Left-nomics: appunti sulle proposte economiche della sinistra parlamentare

In occasione dei G7 di industria, ricerca e lavoro di Torino (in realtà i lavori sono stati spostati alla reggia di Venaria), il capoluogo piemontese si è fatto teatro di diversi incontri, eventi e manifestazioni in aperta polemica verso il summit. Uno di questi è sicuramente il “Proxima* festival del 99%”, organizzato da Sinistra Italiana – Possibile in riva al Po. Il festival è stato … Continua a leggere Left-nomics: appunti sulle proposte economiche della sinistra parlamentare

Low Cost, bassi diritti. Ryanair (non) ti fa volare

“Ryanair cancella i voli, protestano gli equipaggi [..]”, “Ryanair nel caos, ‘perde’ piloti…”, “Pilota Ryanair racconta la crisi: hanno esagerato, ora chi può scappa”. Comunque la si titoli, la questione Ryanair non si presenta come una sorpresa, né come una cattiva notizia. Il personale reagisce, sta reagendo, nell’unico modo che gli è dato: giocando al gioco del padrone. Così la concorrenza, che a livello di … Continua a leggere Low Cost, bassi diritti. Ryanair (non) ti fa volare

Un mondo sul mare

Oggi il TheBottonomics vi porta negli Stati Uniti, precisamente a San Francisco Bay in California dove nel 2008 è stato fondato il Sea Standing Institute da Patri Friedman (nipote dell’economista Milton Friedman), Wayne Gramlich (economista e padre del concetto di Seastanding) e Peter Thiel (co-fondatore PayPal e primo investitore). Il Sea Standing Institute Cos’è il Sea Standing Institute? Si tratta di un’organizzazione no-profit che ha raccolto … Continua a leggere Un mondo sul mare

Generazioni in lotta

La scorsa settimana alla Luiss è stato presentato il Rapporto 2017 sul divario generazionale, studio condotto dalla fondazione Visentini che misura le differenze socio-economiche delle varie generazioni. Il rapporto è, di fatto, una fotografia di quello che anche su scala globale rappresenta un problema per l’economia. La generazione dei Baby-Boomers ha a disposizione una ricchezza e un benessere che non è sostenibile e che le … Continua a leggere Generazioni in lotta

Gender Pay Ga(s)p

La situazione del mercato del lavoro oggi è poco incoraggiante, i posti di lavoro scarseggiano e le politiche degli ultimi anni non hanno fatto che aumentare la percezione di un mercato dipendente da incentivi statali. In questo contesto l’elevato differenziale salariale effettivo è difficile da colmare e acuisce un problema di cui il nostro Paese (insieme a molti altri) è intriso, problema che ha origini antiche, ma che è coerente con il sistema economico neoliberista vigente che lo alimenta. Continua a leggere Gender Pay Ga(s)p

Che Irpef vuoi? Tra flat tax e imposta progressiva

L’Irpef è un’imposta progressiva (con aliquote marginali crescenti fino al 43% per redditi superiori ai 75mila euro l’anno) che rappresenta la maggiore entrata tributaria dello Stato. Affiancata a deduzioni e detrazioni d’imposta, l’Irpef ricopre anche un ruolo redistributivo (le detrazioni sono decrescenti all’aumentare del reddito). Continua a leggere Che Irpef vuoi? Tra flat tax e imposta progressiva