12 Gennaio, siamo tutti di Istanbul

Martedì 12 Gennaio, in una insolita soleggiata mattina invernale, una violenta esplosione ha colpito la città di Istanbul nel cuore del suo storico quartiere Sultanahmet, visitato quotidianamente da migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. L’obiettivo dell’attentatore suicida, che si è fatto esplodere vicino all’obelisco di Teodosio, tra la Moschea Blu e Aya Sofya, era proprio quello di colpire la città più visitata e … Continua a leggere 12 Gennaio, siamo tutti di Istanbul

25 novembre: tra retorica e stereotipi parliamo di violenza di genere

Fonte: wikigender.org Il 25 Novembre 1999 l’Assemblea della Nazioni Unite ha istituito con la risoluzione 54/134   la giornata Contro la violenza sulle donne, un’iniziativa nata per invitare i governi, le istituzioni sovranazionali e le ONG ad organizzare eventi per sensibilizzazione l’opinione pubblica su una delle violenze più diffuse, che supera i confini degli stati, delle regioni del mondo così come delle classi sociali e che … Continua a leggere 25 novembre: tra retorica e stereotipi parliamo di violenza di genere

Perché è importante parlare di Turchia

Il risultato elettorale dello scorso Giugno consegnava l’immagine di una Turchia frammentata e diffidente nei confronti del potere. I risultati avevano difatti negato all’Akp di Erdogan, al potere dal 2002, la maggioranza di governo necessaria per poter creare un esecutivo monocolore. Il primo di Novembre i Turchi sono, così, stati chiamati per la seconda volta in un anno al voto e la vittoria sorprendente del … Continua a leggere Perché è importante parlare di Turchia

Il ritorno di Gazebo

La storica copertina disegnata da Makkox. Fonte: community.rai.it Il 27 Settembre su Rai3 torna Gazebo, con il classico doppio appuntamento settimanale in seconda serata che ci ha fatto fare le ore piccole nelle stagioni passate. Il programma di Diego Bianchi, in arte Zoro, che si è ormai aggiudicato il ruolo di trasmissione culto per gli aficionados di quel giornalismo puro e semplice in salsa romana, … Continua a leggere Il ritorno di Gazebo

La mossa vincente della Germania

L’immagine simbolo dell’apertura tedesca ai richiedenti asilo siriani | Fonte: giornalettismo.it Il 25 Agosto mentre molti dei paesi europei sonnecchiavano in vista dell’imminente fine delle vacanze, anche politiche, la Germania annunciava la sospensione del Regolamento di Dublino, una notizia inaspettata, intelligente e di grande impatto per il futuro dell’Unione. Per capire perché la scelta portata avanti dalla Cancelliera Merkel in merito alla crisi migratoria è … Continua a leggere La mossa vincente della Germania

Una nuova Europa è Possibile? Report dal Politicamp di Firenze

Possibile è il nuovo soggetto politico che in questi caldi mesi estivi si sta definendo nel panorama politico italiano così da trovare un posto nell’ampio spettro partitico con l’arrivo della stagione più mite.  Grazie ad iniziative come quella del Politicamp, che ques’tanno è stata organizzata a Firenze nella suggestiva Limonaia di palazzo Strozzi, Possibile raccoglie istanze da più voci della società civile. Alla tre giorni … Continua a leggere Una nuova Europa è Possibile? Report dal Politicamp di Firenze

Tunisia: La sfida insopportabile per lo Stato Islamico

La Tunisia rappresenta tutto ciò che il Califfato di Al Baghdadi teme di più: un paese di religione musulmana avviato verso un percorso di democratizzazione interna e con un partito moderato islamico al governo; per questo motivo è stato bersaglio, nel giro di tre mesi, di due attacchi terroristici che hanno colpito in particolare il settore turistico tunisino, l’arteria pulsante dell’economia del paese, il 18 … Continua a leggere Tunisia: La sfida insopportabile per lo Stato Islamico

La zona grigia di Schengen

Ultimamente le relazioni tra Francia ed Italia si sono deteriorate per via degli eventi tanto tragici quanto delicati che si stanno consumando sul confine italo-francese. Sugli scogli di Ventimiglia, infatti, sono ammassati da diversi giorni centinaia di giovani per lo più somali ed eritrei che attendono l’apertura della frontiera per poter raggiungere la Francia. L’impasse ha avuto un’ampia eco mediatica perché questa non è la … Continua a leggere La zona grigia di Schengen

Dopo le regionali la sinistra italiana deve guardare alla Spagna

Il 24 maggio la Spagna è stata chiamata alle urne per le elezioni amministrative e i risultati hanno decretato uno scenario politico rivoluzionario che attende conferme con l’appuntamento delle politiche di novembre. Anche in Italia il 31 Maggio si è votato in sette regioni per scegliere i nuovi rappresentanti, una tornata elettorale molto attesa alla quale i media nelle passate settimane avevano attribuito il ruolo … Continua a leggere Dopo le regionali la sinistra italiana deve guardare alla Spagna

La Repubblica degli Oligarchi

“La democrazia distorta”, questo è il tema centrale del numero di maggio di Limes, la rivista italiana di geopolitica diretta da Lucio Caracciolo e da diversi anni un imprescindibile punto di riferimento per gli appassionati di politica internazionale. Martedì 12 maggio ai Giardini Margherita si è parlato proprio di oligarchi, di falsi miti, di lobby e di rappresentatività durante la presentazione bolognese del nuovo numero … Continua a leggere La Repubblica degli Oligarchi