Una migrazione di bambini: i minori stranieri vittime di tratta

Le migrazioni cambiano sempre. Mese per mese, il flusso delle persone che lascia l’Africa Occidentale, l’Asia ed i Balcani per entrare in Europa è diverso. Cambiano le rotte, mano a mano che accordi, leggi e muri spingono i migranti a cercare nuove strade per arrivare alla stessa destinazione. Cambiano le nazionalità di chi parte, quando un nuovo conflitto incendia una regione prima solo instabile, quando … Continua a leggere Una migrazione di bambini: i minori stranieri vittime di tratta

wallah je te jure documentario recensione

“Wallah, je te jure”, il racconto del viaggio migrante

È Dio che mi ha portato fin qui da Niamey. Se Dio vuole, mi porterà fino a Lampedusa. Io vado in Italia, te lo giuro. Si apre con un giuramento e si chiude con un giuramento, il documentario prodotto dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) che parla della rotta migratoria che dall’Africa Occidentale passa per il Niger e la Libia, fino a raggiungere l’Italia.  Attraverso 25 … Continua a leggere “Wallah, je te jure”, il racconto del viaggio migrante

Mare Nostrum, Triton, Operazione Sophia: la responsabilità delle politiche europee sui naufragi

Ancora morti nel Mediterraneo. Si tratta di una notizia che non fa più notizia. Sono passati più di tre anni dal terribile naufragio che il 3 Ottobre 2013 ha costretto l’Europa ad aprire gli occhi sulla disperante sorte dei migranti che salpano dalla Libia. Dopo tre anni e centinaia di foto di barconi che si rovesciano, di onde azzurre e scafi sgretolati che cedono sotto il peso … Continua a leggere Mare Nostrum, Triton, Operazione Sophia: la responsabilità delle politiche europee sui naufragi

Un “cancro da curare”: le persecuzioni contro gli omosessuali in Africa

“Il marcio impero degli omosessuali scenderà giù nella fogna fino alla discarica dell’inferno!”. Questa drammatica previsione sembra uscita della mediocre sceneggiatura di un film sul medioevo. Invece fa parte di un discorso pubblico rilasciato a gennaio 2015 da Yahya Jammeh, presidente dello stato africano del Gambia. Jammeh, che governa il Gambia dal 1996, si è fatto conoscere in tutto il mondo per la sua feroce … Continua a leggere Un “cancro da curare”: le persecuzioni contro gli omosessuali in Africa

L’inferno dei migranti: cosa succede ai rifugiati in Libia

Quando le porte del deserto libico si aprono, si attraversa una linea invisibile nel Sahara. La sabbia del Niger sfuma nella sabbia della Libia, oltre una frontiera tanto arbitraria quanto invisibile agli occhi dei migranti stipati nei cassoni dei pick up 4×4. Il viaggio è stato duro ma nulla sarà duro come quello che li attende. Perché la Libia è l’inferno dei migranti. Noi che … Continua a leggere L’inferno dei migranti: cosa succede ai rifugiati in Libia

In Europa l’aria è viziata: come Dublino nega i diritti dei migranti

Quando hanno lasciato Peshawar, in Pakistan, Khan e sua moglie non avevano idea che sarebbero arrivati in Italia. Dell’Italia non sapevano nulla. Ma sapevano bene dove stavano andando: in Europa. Era per questo che avevano messo da parte i soldi, che avevano supplicato gli amici di fargli qualche prestito, che si erano messi in contatto con il loro “agente di viaggio”: perché volevano andare in … Continua a leggere In Europa l’aria è viziata: come Dublino nega i diritti dei migranti

Human Trafficking in West Africa

Schiave in terra italiana: la tratta delle nigeriane

Il 15 Luglio c’è stato un nuovo naufragio nel canale di Sicilia. Delle decine di migranti stipati su un barcone bucato, venti sono annegati prima che una nave norvegese riuscisse a prestare loro soccorso. Dopo la parziale chiusura della rotta via terra attraverso la Turchia, le spiagge italiane continuano ad accogliere centinaia di vivi, e centinaia di morti. Sono uomini e donne che fuggono dai … Continua a leggere Schiave in terra italiana: la tratta delle nigeriane

ricorsi dinieghi richiedenti asilo

Qui non sei al sicuro: dinieghi, ricorsi e il ritorno della paura

Siamo abituati a pensare che la paura, quella che viene dalla disperazione della guerra e della fame, non sia di casa in Italia. Quando vediamo le immagini della Siria pensiamo che sia laggiù, in quelle terre lontane e disgraziate, che si concentrano i drammi della storia. In parte, abbiamo ragione: abbiamo la fortuna di non vivere sotto il coprifuoco, di non morire di fame per … Continua a leggere Qui non sei al sicuro: dinieghi, ricorsi e il ritorno della paura

Il peso di essere donna: la violenza contro le migranti

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, è necessario parlare ancora delle donne rifugiate. È necessario parlarne perché, nell’ansiosa ricerca del dramma che caratterizza le notizie sui migranti, spesso le foto di donne e ragazzine sono sbattute in prima pagina solo per suscitare sconcerto e commozione. Quello che manca, invece, è una riflessione più profonda sulla realtà delle donne che … Continua a leggere Il peso di essere donna: la violenza contro le migranti